Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Ricerca&Progettazione

Continental Switchable Privacy Display, lo schermo per i passeggeri che non distrae il conducente

Immagine
Continental ha sviluppato un display innovativo che consente di visualizzare le informazioni in modo dinamico, passando dalla modalità privata a quella pubblica , che tutti possono vedere. La nuova tecnologia di Continental , chiamata Switchable Privacy Display , permette a chi si trova sul sedile del passeggero anteriore di fruire dei contenuti multimediali, come i video, o di utilizzare le funzioni del sistema di infotainment, senza distrarre il conducente. Quando poi è necessario, e la situazione del traffico lo consente, tutti i passeggeri a bordo del veicolo possono visualizzare il contenuto premendo un semplice pulsante. I tradizionali display, finora rivolti principalmente ai passeggeri, non consentono il passaggio a una modalità privata . " I veicoli stanno diventando sempre più degli smartphone su ruote. La distrazione del conducente rimane, però, ancora una delle principali cause di incidenti stradali. Con la nostra nuova soluzione di visualizzazione, puntiamo quindi a

Post-Industrial Recycled (PIR) TPE per la realizzazione degli interni nel settore automobilistico

Immagine
KRAIBURG TPE  ha integrato il portafoglio prodotti per le case auto e per i loro fornitori, proponendo un importante contributo per l’adempimento alle quote di riciclaggio e sostenendo la riduzione del carbon footprint nelle applicazioni per gli interni delle vetture: la serie Post-industrial Recycled TPE per Interni contiene fino al 38% di materiale riciclato , fornendo al mercato dell’automobile un’alternativa sostenibile ed affidabile ai materiali standard. Inoltre, sono state rese disponibili le informazioni necessarie per l’analisi del Product Carbon Footprint ( PCF ). Il settore automobilistico richiede l’adempimento degli standard delle case automobilistiche e la rispondenza alle norme specifiche del settore, che sono finalizzate a soddisfare le elevate esigenze dei consumatori in merito agli abitacoli delle automobili, senza trascurare i costi che devono rimanere sempre sotto controllo.  Per supportare le case automobilistiche ed i loro fornitori, nel presente e nel futuro,

Volkswagen ID. Buzz, cinque anni di lavoro tra il concept e il modello di serie

Immagine
Tra la presentazione del concept Volkswagen ID. Buzz e il modello di serie, che arriverà ai clienti in autunno, sono trascorsi circa cinque anni di duro lavoro del team Sviluppo di Volkswagen Veicoli Commerciali e di Volkswagen . Come sono riusciti i designer a trasferire il principio di base del leggendario Volkswagen Bulli T1 originale e i chiari tratti del veicolo concept in un van e un furgone completamente elettrici? Come sono riusciti gli ingegneri a soddisfare tutte le esigenze di sicurezza, comfort di guida e praticità quotidiana di un moderno veicolo elettrico? E cosa ha dovuto preparare lo staff della Produzione e dei Componenti per incorporare tutti i pezzi nella produzione ad Hannover , in Germania , in modo tale che il Volkswagen ID. Buzz  possa oggi essere costruito insieme ai modelli Volkswagen T6.1 e Volkswagen Multivan su un’unica linea? Bene, una troupe televisiva di Volkswagen Veicoli Commerciali ha accompagnato le persone coinvolte in queste sfide e ha docum

2002 Opel Concept M

Immagine
A venti anni di distanza si può dire senza timore di essere smentiti che lo slanciato prototipo Opel Concept M , presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra nel marzo 2002 , fu molto più che la proposta di un nuovo genere di monovolume, ma un’avanzata prefigurazione della prima generazione di Opel Meriva , che da lì a pochi mesi sarebbe stata lanciata sul mercato. Alta 1.620 mm  e con un passo di 2.630 mm ( 16 mm più dell’ Opel Astra Station Wagon dell’epoca), Opel Concept M disponeva al suo interno di ampio spazio per 4 persone. Nonostante le sue contenute dimensioni esterne, aveva il potenziale per accogliere soluzioni innovative.  Il motore a metano era un 1.6 turbo da 150 CV ( 110 kW ) ed era collegato alle ruote motrici anteriori attraverso il cambio automatizzato Opel Easytronic . Una meccanica d'avanguardia ed a basso impatto ambientale permetteva a questa monovolume di fornire prestazioni quasi da vettura sportiva. " Opel Concept M è una diretta dis

Mercedes-Benz VISION EQXX

Immagine
Mercedes-Benz VISION EQXX , lungo le strade d' Europa , ha dimostrato la sua straordinaria autonomia ed efficienza. Viaggiando da Sindelfingen attraverso le Alpi svizzere e l' Italia settentrionale, fino alla destinazione Cassis sulla Costa Azzurra , ha percorso più di 1.000 km nel traffico quotidiano, c on una sola carica della batteria . Il viaggio è iniziato in condizioni di freddo e di pioggia, a velocità stradali regolari, compreso un tratto sull'autobahn tedesca in corsia preferenziale fino a 140 km/h e poco sotto al limite di velocità in altri tratti. Lo stato di carica della batteria all'arrivo era pari a circa il 15% , pari a un'autonomia residua di circa 140 km , e il consumo medio da record è stato di 8,7 kWh/100 km . La Mercedes-Benz VISION EQXX ha portato l'efficienza dei veicoli elettrici a un livello completamente nuovo, in condizioni reali e con prove indipendenti. Il long run è stato completato con la presa di ricarica sigillata e accomp

Ground Truth Perception, la nuova tecnologia Nissan di assistenza alla guida

Immagine
Nissan ha annunciato oggi la nuova tecnologia di assistenza alla guida Ground Truth Perception , in grado di migliorare la sicurezza delle vetture. Questa nuova tecnologia Nissan integra in tempo reale informazioni provenienti da LIDAR , radar e telecamere di nuova generazione ad alte prestazioni e fornisce una rapida e accurata lettura dell’ambiente circostante, rilevando, inoltre, con estrema precisione, forma e distanza degli oggetti che si incontrano lungo il tragitto. Un sofisticato algoritmo elabora istantaneamente tutte queste informazioni, le valuta e aziona automaticamente sterzo e freni della vettura per evitare una possibile collisione. Questa tecnologia può anche rilevare il traffico rallentato e gli ostacoli stradali in lontananza ed eseguire le opportune manovre. Takao Asami , Senior Vice President , Global Research and Development , ha così commentato: " Per i clienti è importante sentirsi sicuri a bordo della propria vettura e, guardando al futuro della guida a

DACIA, solidità e affidabilità

Immagine
Noti per l’accessibilità e l’affidabilità, i veicoli  DACIA  sono rinomati anche per la robustezza dei componenti. Capita spesso di vedere DACIA Logan e DACIA Duster con diverse centinaia di migliaia di chilometri sul tachimetro! Questa reputazione non è casuale. I segreti della longevità dei veicoli  DACIA  sono (ancora) ben custoditi nei due laboratori situati presso il Centro Tecnico di Titu . A 45 minuti a nord-ovest di Bucarest , in Romania , gli ingegneri della Marca testano minuziosamente la qualità e la resistenza dei materiali interni ed esterni di tutti i modelli. Il loro obiettivo? Garantire ai clienti che il veicolo resisterà alla prova del tempo. Il loro metodo? L’invecchiamento accelerato. Come garantire ai clienti che il nuovo modello sarà in grado di mantenere il suo buono stato per tanti anni e, potenzialmente, per diverse centinaia di migliaia di chilometri? La risposta per  DACIA  sta a Titu , dove ogni anno vengono realizzati migliaia di test per verificare la re

Audi urbansphere concept

Immagine
Audi urbansphere concept , terza delle tre show car della serie sphere , interpreta la mobilità del futuro nel segmento di lusso. Ispirata alle esigenze delle megacity cinesi, dove lo spazio personale è una risorsa limitata, garantisce l’abitabilità più generosa di sempre tra le show car dei quattro anelli. La guida autonoma di Livello 4 e l’ecosistema digitale di bordo permettono ai passeggeri di vivere esperienze d’entertainment senza precedenti. Alla sterzata integrale e alla gestione attiva predittiva dell’assetto si accompagnano la potenza massima di 401 CV e l’autonomia superiore a 750 km WLTP . Il processo di sviluppo ha visto la stretta collaborazione dei Design Centre Audi di Pechino e di Ingolstadt . Per la prima volta, sono stati coinvolti dei potenziali clienti cinesi che hanno contribuito attraverso i propri desideri e le proprie esperienze.  Gli interni di Audi urbansphere concept costituiscono il risultato di questo modello di co-creation . La vettura, caratteriz

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

USAG, il giravite elettrico 324 XP

Auto presidenziali russe: le nuove Aurus

2020 Ford Puma Titanium X 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV, il meglio di ogni mondo

Il grado termico di una candela e i parametri del motore legati ad esso

Formula Italia, a 50 anni dall'esordio

Abarth 695 Tributo 131 Rally

Il funzionamento della valvola by-pass o blowby nei motori turbo, spesso definita anche valvola pop-off

Porsche 911 Sport Classic

Volkswagen lancerà un pick-up e un SUV rugged 100% elettrici negli Stati Uniti