Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Ricambi

Bosch, ricambi rigenerati e programma eXtra Ricambisti

Immagine
Contribuire alla compensazione nell’atmosfera delle emissioni di  CO 2  attraverso la piantumazione di alberi in zone deforestate in Italia : questo uno degli obiettivi di eXtra Ricambisti , la terza edizione del programma di fidelizzazione di Bosch Automotive Aftermarket attiva fino a dicembre 2022. Acquistando almeno un motorino d’avviamento o alternatore della gamma Bosch Exchange tra l’1 e il 31 dicembre 2021 , i Ricambisti Partner contribuiranno alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela del paesaggio e della biodiversità nella nostra penisola. La campagna di Bosch Automotive Aftermarket sostiene Regala un albero , il progetto di salvaguardia ambientale attivo in Italia . Grazie agli acquisti effettuati dai Ricambisti Partner nel mese di dicembre 2021, infatti, Bosch contribuirà alla piantumazione di alberi nel territorio della Sila , in Calabria , tra aprile e luglio 2022.  Al termine della campagna, verrà poi svolta un’estrazione finale tra i Ricambisti Partner aderent

OSRAM amplia la propria gamma con le nuove lampade OSRAM LEDriving® XTR

Immagine
OSRAM , società leader nel campo dell'elettronica e in particolare dell'illuminotecnica, ha annunciato un ampliamento di gamma con le nuove lampade OSRAM LEDriving® XTR , innovativi elementi a LED retrofit per uso nell'offroad. La tecnologia avanzata messa in campo da  OSRAM , grazie ad una ventola silenziosa ottimizzata fino a 10.000 giri/min , assicura la migliore dissipazione termica tramite raffreddamento. Le nuove lampade LEDriving XTR , inoltre, donano un look moderno ed elegante all’auto, grazie ad una temperatura di colore cool white a 6.000 K per una luminosità veramente eleveta. Con la tecnologia di ultima generazione BeamGuide e un design intelligente, queste lampade garantiscono una distribuzione della luce ottimizzata, in modo da ottenere un fascio luminoso più focalizzato e omogeneo. Secondo OSRAM , queste lampade, oltre ad offrire elevate prestazioni in termini di affidabilità e durata, consentono anche di ottenere un risparmio energetico del 70%  superior

Vredestein è "Produttore di pneumatici dell'anno" per Auto Bild

Immagine
Apollo Tyres sale sul podio nelle categorie All-season e Winter della classifica annuale " Produttore di pneumatici dell'anno " di Auto Bild . La rivista tedesca leader nel settore automobilistico ha assegnato a Vredestein il secondo posto ex aequo nella categoria degli pneumatici invernali e il terzo posto ex aequo nella categoria all-season. I riconoscimenti sono frutto dell'espansione delle gamme di pneumatici invernali e per tutte le stagioni di Vredestein , che ora raggiungono un totale di 417 prodotti . I pneumatici Wintrac , Wintrac Pro e Quatrac Pro hanno ottenuto prestazioni eccellenti in tutti i test di gruppo di Auto Bild del 2021 , evidenziando il continuo lavoro di sviluppo di Apollo Tyres e le prestazioni dei prodotti Vredestein in condizioni estreme.  Nell'assegnare i premi " Produttore di pneumatici dell'anno ", Auto Bild ha tenuto conto di tutti i test condotti nel 2021, in cui ogni prodotto è stato valutato in più scenari

Cambi manuali per applicazioni Ford

Immagine
Mec-Diesel S.p.A. è uno dei più importanti fornitori europei di parti di ricambio per autocarri, veicoli commerciali, autobus, autovetture, macchine agricole e movimento terra nell’ Independent Aftermarket ( IAM ). L'azienda, che da oltre 35 anni è specialista per i ricambi motore, ha ampliato la sua gamma di cambi manuali per veicoli commerciali leggeri per le applicazioni Ford. Per scoprire i nuovi codici a catalogo vi invitiamo a consultare l’informativa dedicata sul sito dell'azienda utilizzando il seguente link:  Mec-Diesel S.p.A. Archivio immagini:  Mec-Diesel S.p.A.

Riparte il road show RHIAG sul mercato italiano

Immagine
È partito da Bologna lo scorso mese di ottobre il road show 2021-2022 in cui RHIAG chiama a raccolta i propri clienti per discutere insieme i temi caldi del mercato e condividere la strategia del Gruppo per affrontarli. Dopo tanti mesi in cui l’unica modalità di incontro sono state le call virtuali o i meeting one to one con la forza vendita, finalmente ci si torna a vedere in gruppo e in presenza. La formula scelta è la tavola rotonda, con l’obiettivo di proseguire il dialogo tra l’azienda e i suoi ricambisti partner, aprendo un concreto spazio di confronto su criticità e opportunità di un Aftermarket che si ritrova oggi trasformato per effetto del Covid, dell’impatto dei nuovi trend tecnologici e legislativi e delle dinamiche di concentrazione del mercato. L’obiettivo di RHIAG è dunque di ascoltare la voce dei propri clienti per mirare le strategie disegnate per il futuro, focalizzandole sulle reali necessità dell’Aftermarket italiano. Alle riunioni partecipa anche il management

TOYOTA GAZOO Racing riproduce e vende i ricambi per la Toyota AE86, commercializzate come Toyota Corolla Levin e Toyota Sprinter Trueno

Immagine
Lo scorso 1 novembre, TOYOTA GAZOO Racing ( TGR ) ha annunciato che è iniziata la riproduzione e la vendita di parti di ricambio per la Toyota AE86 , l'iconica vettura venduta con i nomi di Toyota Corolla Levin e Toyota Sprinter Trueno , e inizierà a venderli a livello nazionale. Il tutto nell'ambito del progetto GR Heritage Parts . Sopra, la Toyota AE86 venduta come Toyota Sprinter Trueno . Sopra, la Toyota AE86 commercializzata come Toyota Corolla Levin . Il progetto prevede la riproduzione di pezzi di ricambio fuori produzione che verranno forniti come ricambi originali, per supportare i propri clienti che desiderano continuare a guidare i loro veicoli più vecchi, intrisi di ricordi. TGR ha già riprodotto ricambi per le Toyota A70 Supra  e la Toyota A80 Supra , per la Toyota 2000GT e per la Toyota Land Cruiser Serie 40 . La Toyota AE86 rappresenta quindi il nuovo passo all'interno di questo progetto. La Toyota Corolla Levin e la Toyota Sprinter Trueno sono i mod

Gruppo frizione, come è fatto e come funziona in un video di un nostro lettore

Immagine
Un lettore dall' Argentina ci ha inviato un video interessante realizzato con una modellazione a CAD , e relativa animazione, che mostra nei dettagli la composizione di un gruppo frizione e il principio su cui si basa il funzionamento di una classica frizione con monodisco a secco. Nella fattispecie, il video è stato realizzato partendo dal gruppo frizione di una Renault Clio 2 , con frizione di diametro pari a 200 mm e motore di 1,6 litri . L'autore del video è partito da un gruppo frizione usato, lo ha sezionato e ha rilevato le quote di ogni singolo componente e ne ha realizzato un modello solido virtuale con l'utilizzo di un sistema CAD. Ecco qui di seguito il video. Come è facile osservare, il video si compone di due parti sostanziali. La prima in cui si vede l'esploso del gruppo frizione e la relativa fase di montaggio. Nella seconda parte del video, invece, viene mostrato il principio di funzionamento con le fasi di accoppiamento e disaccoppiamento, ottenute at

MTA, centralina di sicurezza “Pyro” per Renault

Immagine
MTA , multinazionale rinomata per lo sviluppo e la produzione di un’ampia gamma di prodotti elettrici ed elettronici per il mondo automotive, rinnova la lunga partnership con Renault , attiva da quasi 20 anni, grazie allo sviluppo di una nuova centralina elettrica, denominata Pyro . Per alcuni veicoli di Renault (per esempio Renault Clio HEV , Renault Captur PHEV e Renault Mégane PHEV ), MTA ha sviluppato una centralina per la distribuzione dell’energia a 14 V composta da un‘uscita con fusibile da  200 A , una con fusibile da  40 A e un pyroswitch sulla linea del fusibile da  200 A . Questa centralina è collegata alla batteria principale a 12 V . Nell'immagine sopra, vista esplosa della Centralina di sicurezza Pyro prodotta da MTA per le vetture Renault . Nell'immagine sopra, vista della  Centralina di sicurezza  Pyro  prodotta da  MTA  per le vetture  Renault . Il pyroswitch è un dispositivo di disconnessione che viene azionato tramite un segnale proveniente dalla cen

Castrol Engine Shampoo, ripulire l'interno del motore prima del cambio olio

Immagine
Secondo una nuova ricerca nazionale commissionata da Castrol , durante la pandemia oltre tre quarti degli automobilisti ( 76% ) hanno deciso di rimandare la manutenzione programmata del proprio veicolo. La ricerca ha inoltre rivelato che due quinti degli automobilisti ( 40% ) temono che le proprie auto siano meno affidabili a causa dei pochi km percorsi e dei mancati controlli in officina durante i lockdown. Due i motivi più citati per i quali gli automobilisti non hanno portato il proprio veicolo in officina: il timore di contagiarsi con il Covid-19 durante una visita ( 20% di tutti gli intervistati), e l’impossibilità di fissare un appuntamento ( 20% ).  La preoccupazione di contrarre il virus durante una visita in officina si è registrata soprattutto tra gli automobilisti più giovani: l’hanno infatti citata come motivo per aver rimandato una visita il 46% degli intervistati di età compresa tra 18 anni e 34 anni, rispetto al 18% dei soggetti di età compresa tra 55 anni e 64 anni. 

Goodyear UltraGrip Performance+ SUV

Immagine
Goodyear si è aggiudicata il massimo punteggio nel test sui pneumatici invernali della rivista tedesca Auto Bild allrad , ottenendo la valutazione esemplare nel confronto con dieci diversi marchi. Pubblicato nell'edizione del 7 ottobre (numero 11-2021) di Auto Bild allrad , il test ha messo a confronto i brand in 1 4 test diversi , dalla trazione all’aderenza in curva e allo spazio di frenata su neve, bagnato e asciutto, utilizzando la misura 235/55R18 su una Volkswagen Tiguan (test interno rispetto al predecessore). Goodyear UltraGrip Performance+ SUV è stato il pneumatico che ha evidenziato il migliore comportamento sul bagnato, con prestazioni che, unite a quelle sulla neve, hanno dimostrato la versatilità di questo nuovo prodotto. Auto Bild allrad ha elogiato le capacità del Goodyear UltraGrip Performance+ SUV : " È un nuovo pneumatico invernale con le migliori caratteristiche di guida su fondi innevati e bagnati, un comportamento preciso in curva, dinamico e con rid

Liqui Moly Top Tec 6610 per motori Ford

Immagine
Con Top Tec 6610 , Liqui Moly lancia sul mercato un nuovo olio per motore che soddisfa anche l'ultimo requisito di Ford ( WSS M2C 952-A1 ). " Si tratta di un olio di altissima qualità che riduce il consumo di combustibile e allo stesso tempo offre al motore una protezione completa ", ha spiegato Oliver Kuhn , Vice-Direttore del Laboratorio Oli di Liqui Moly . Questa specifica oli di Ford è richiesta principalmente per il motore Ford Duratorq TDCI di 1.500  cm 3 . Inoltre, l'olio è ufficialmente approvato anche da Mercedes ( MB 229.71 ), Jaguar e Land Rover ( STJLR.03.5006 ) e Opel ( OV0401547 ) e consigliato per General Motors ( GM Dexos D ). Soddisfa, inoltre, i requisiti ACEA C5 e API SP . È adatto sia per motori a benzina, sia per motori a gasolio. Con una viscosità di 0W-20 , fa parte degli oli per motore fluidi. " In tal modo segue la tendenza delle case automobilistiche a non utilizzare lubrificanti motore densi ", ha sottolineato Oliver Kuh

Centraline elettriche per le architetture a 48 V di Jaguar Land Rover

Immagine
Grazie al know-how pluridecennale che ha visto MTA progettare e produrre molte centraline di distribuzione di potenza per i principali OEM , anche Jaguar Land Rover ha trovato nell’azienda il giusto partner per sviluppare 2 centraline per le architetture elettriche a 48 V delle vetture Mild Hybrid dei suoi marchi di lusso. La centralina FMVJB (che vedete nell'immagine qui sopra) è fornita a JLR in 4 diverse varianti che differiscono per la popolazione di fusibili o per i punti di fissaggio. Attraverso un sistema complesso di costampaggio tra i bus bar e le plastiche, vengono create le interfacce per il plug-in diretto dei connettori. La FMVJB è montata sui modelli 48 V di Land Rover Defender , Range Rover , Range Rover Sport , Range Rover Velar e Jaguar F-Pace . La centralina RMVJB (rappresentata nell'immagine sopra) è fornita a Jaguar Land Rover in un’unica variante in grado di coprire tutte le applicazioni a 48 V dei modelli Range Rover Evoque e Jaguar E-Pace , o

Castrol Oil Check Challenge

Immagine
Un nuovo sondaggio a livello nazionale ha rivelato che solo il 24% dei proprietari italiani di auto controlla il livello dell’olio motore della propria vettura una volta al mese, la frequenza che gli esperti di lubrificanti di Castrol suggeriscono per garantire efficienza nei consumi, riduzione delle emissioni di  CO 2  e durata del motore. I risultati sono il frutto della Ricerca OnePoll che si è svolta nel corso del mese di luglio di quest'anno con la partecipazione di 1.000 proprietari italiani di auto. La nuova ricerca è stata commissionata da Castrol nell’ambito della campagna Sfida del Controllo dell’Olio , volta a sottolineare l’importanza di effettuare il controllo del livello dell’olio motore con cadenza regolare.  Il concorso Castrol prevede la messa in palio di kit gratuiti per il rabbocco dell’olio e consigli online utili per supportare gli automobilisti a controllare autonomamente, rapidamente e facilmente il livello dell’olio della propria auto. Ulteriori informazio

Pirelli Cinturato Winter 2, le lamelle del battistrada si allungano con l'usura

Immagine
Pirelli lancia il nuovo Pirelli Cinturato Winter 2 , pneumatico invernale per auto di medie dimensioni e CUV che porta al debutto alcune nuove tecnologie sviluppate dall’azienda, come la lamella del battistrada che si allunga con l’usura, catturando più neve per dare maggiore aderenza. Disponibile dal lancio in 36 misure tra i 16" e i 20" , il  Pirelli Cinturato Winter 2  consente il controllo del veicolo su neve e bagnato, favorendo comunque anche il comfort di marcia durante il periodo invernale. Il Pirelli Cinturato Winter 2 offre, inoltre, prestazioni che si attestano tra le migliori del mercato in tutte le situazioni di guida invernali, come confermato dai test realizzati dall’ente certificatore TÜV SÜD , che ha assegnato a questo pneumatico il Performance Mark . Per favorire la sicurezza degli automobilisti in tutte le condizioni tipiche dell’inverno, dalla neve al bagnato, dai fondi viscidi a quelli asciutti a basse temperature, il battistrada è dotato di lamelle a g

Olitema alla Prima Fiera Internazionale del Fuoristrada

Immagine
Dal 15 al 17 ottobre Olitema sarà presente alla Prima Fiera Internazionale del Fuoristrada organizzata a Viareggio dalla Federazione italiana Fuoristrada . Un’occasione per lanciare i prodotti green Olitema per il mondo del 4x4 anche sullo Store Online della Federazione . A pochi mesi dalla sigla della partnership fra Olitema e la Federazione italiana Fuoristrada ( FiF ) che vede l’azienda italiana di lubrificanti green impegnata al fianco della federazione per promuovere un atteggiamento sempre più eco-friendly anche da parte di chi utilizza i propri veicoli in percorsi off-road, i prodotti Olitema realizzati con basi naturali saranno protagonisti all’interno dello stand Olitema alla Prima Fiera Internazionale del Fuoristrada . Dal 15 al 17 ottobre, Viareggio e le zone circostanti fra le quali la bellissima area attigua al lago di Massaciuccoli , saranno il centro internazionale degli amanti del fuoristrada in tutte le sue sfumature.  Un contesto ambientale unico e ricettivo c

Audi A1 Sportback, pneumatici Vredestein come primo equipaggiamento

Immagine
I pneumatici estivi di recente introduzione Vredestein Ultrac e  Vredestein Sportrac sono stati scelti da Audi come primo equipaggiamento per l' Audi A1 Sportback , con montaggio in fabbrica per alcune versioni. Prodotti presso gli stabilimenti di Apollo Tyres in Ungheria , i pneumatici selezionati da Audi saranno disponibili in due dimensioni, 15" per  Vredestein Sportrac  ( 185/65 R15 V ) e 17" per  Vredestein Ultrac  ( 215/45 R17 W ). Un numero sempre maggiore di case automobilistiche sta optando per i prodotti premium Vredestein di Apollo Tyres per il primo equipaggiamento delle proprie vetture: un trend che consolida la posizione del marchio olandese di pneumatici nel segmento europeo OE.  Audi e Apollo Tyres hanno collaborato a un programma di sviluppo con l'obiettivo di ridurre al minimo la resistenza al rotolamento dei pneumatici. Ciò ha facilitato la scelta degli pneumatici Vredestein che ottimizzano l'efficienza e le caratteristiche dinamiche

Brembo, l'App Brembo Check per riconoscere i prodotti originali

Immagine
Brembo , basta la parola. Complici gli oltre 500 Mondiali vinti dalle auto e moto dotate di componenti frenanti Brembo e l’impiego sulle più iconiche supercar stradali, ogni anno milioni di appassionati scelgono di acquistare prodotti Brembo . L’altra faccia della medaglia del successo di Brembo è, come per altri marchi planetari, il proliferare dei falsi, realizzati ed introdotti sul mercato da produttori improvvisati e fraudolenti. ​La contraffazione degli impianti frenanti Brembo , come accade ai prodotti dei brand più iconici, è purtroppo un fenomeno in forte crescita, ma in questo caso potenzialmente molto più pericoloso, perché relativo a sistemi di sicurezza attiva dal cui funzionamento dipende l’incolumità di piloti, passeggeri e degli altri utenti della strada.  La quasi totalità dei componenti frenanti Brembo realizzati dai falsari costituisce solo un’imitazione di carattere estetico, che spesso si esaurisce con l'applicazione del marchio Brembo sui loro manufatti. Qu

Vredestein amplia la gamma dei pneumatici all-season

Immagine
Questo autunno Apollo Tyres amplierà in modo significativo la gamma di pneumatici all-season del marchio Vredestein , in modo da soddisfare la richiesta di un segmento di mercato in crescita. L'azienda introdurrà 25 nuove misure di pneumatici per ruote di diametro compreso tra i 15" e i 22" , arricchendo così le sue tre pluripremiate gamme di prodotti Vredestein all-season : Quatrac , per family car, auto compatte e SUV; Quatrac Pro , per auto ad alte prestazioni e SUV; e Comtrac 2 all-season+ , per veicoli commerciali. In previsione del lancio dei nuovi prodotti, Apollo Tyres ha condotto una nuova ricerca (sondaggio nazionale sui consumatori condotta da OnePoll nel 2021 con 1.000 intervistati) sulla crescente diffusione degli pneumatici all-season.  È emerso che il 76% dei proprietari italiani di auto, quando cambieranno i pneumatici, prenderanno in considerazione prodotti che possano essere utilizzati per tutto l’anno, d’estate e d’inverno, sull’asciutto, sul bagnato

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

1991 Opel Calibra Turbo, 204 CV, trazione integrale e velocità massima di 245 km/h

Opel Astra, le origini del nome

Le auto realizzate dopo il Maggiolino che non furono mai prodotte in serie

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

Evoluzione della Fiat Ritmo dal 1978 al 1985

Hyundai Grandeur Heritage Series EV Resto-mod

OSRAM amplia la propria gamma con le nuove lampade OSRAM LEDriving® XTR

Haval H2: arriva sul mercato il restyling

ZF e Microsoft Cloud insieme per la digitalizzazione, la connettività, la guida autonoma e l'efficienza aziendale