Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Mercato

Auto per neopatentati, ecco le più vendute on-line

Immagine
Quali sono le vetture scelte da chi ha appena preso la patente? Di solito si tratta di veicoli di modeste dimensioni, di piccola cilindrata e con un numero limitato di cavalli. L’articolo 117 del Codice della Strada, infatti, definisce quali sono le caratteristiche di un’auto per neopatentato e stabilisce che il rapporto fra peso e potenza non deve superare i 55 kW/t ( 55 chilowatt per tonnellata ) e l a potenza del mezzo non deve comunque superare i 70 kW , ovvero i 95 CV . Si tratta di regole precise, da rispettare assolutamente per chi ha preso la licenza di guida da meno di un anno . Per cui ogni persona che deve comprare una vettura, nuova o usata che sia, deve stare attento a questi parametri. Ne consegue che le auto più guidate da chi ha appena superato l’esame di guida sono per lo più utilitarie e citycar. Ma chi vince la classifica delle auto usate per neopatentati più vendute online ? brumbrum , il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sito www.brum

Auto elettriche, la posizione di Altroconsumo

Immagine
Pubblichiamo i risultati di uno studio elaborato da BEUC e i suoi partner in merito alla convenienza di scegliere una vettura elettrica rispetto a soluzioni più tradizionali. Si tratta, ovviamente, di risultati frutto delle considerazioni e dei parametri di analisi che BEUC , insieme ai suoi partner, tra cui Altroconsumo , hanno deciso di considerare per portare a termine lo studio. Per questioni di trasparenza, riportiamo il testo integrale del comunicato, così come ci è stato fornito. Uno degli argomenti maggiormente discussi degli ultimi anni è la costante e rapida trasformazione del settore della mobilità che, guidato anche dai cambiamenti ambientali in atto e dagli incentivi messi a disposizione, si orienta sempre di più verso scelte maggiormente sostenibili. Al centro di questo dibattito, si trovano le auto elettriche, tipologia di veicoli in forte espansione, che risulta essere la migliore scelta in termini di sostenibilità ambientale e convenienza per i consumatori. A dimostra

1973 Nissan Skyline GT-R, la seconda generazione. Una meteora!

Immagine
La seconda generazione della Nissan Skyline GT-R arrivò nel 1973. Identificata internamente con il codice Nissan KPGC110 , questa seconda generazione venne offerta solo in versione coupe. E che coupe! Da notare come, diversamente da come spesso indicato qui in Europa, anche Nissan utilizzò il termine coupe scritto all'anglosassone e non alla francese, ossia coupé. Sotto il cofano di questa seconda generazione, c'era ancora il sei cilindri S20 di 1.989 cc con distribuzione a doppio albero a camme in testa. Al pari della prima generazione, l'unica trasmissione disponibile fu un 5 marce manuale.  Tra gli aneddoti interessanti, vale la pena ricordare il soprannome non ufficiale che si guadagnò questa seconda generazione, Ken & Mary o Kenmeri , derivato dalla campagna pubblicitaria interpretata da una giovane coppia con la canzone " Ken & Mary - Ai to Kaze no Youni (Like Love and the Wind )" cantata da un gruppo folk giapponese, i Buzz. Qui di seguito vi ri

2009-2014 Citroën DS3 con motore 1.6 THP, guida tecnica

Immagine
Ormai la conosciamo tutti come vettura del marchio DS , ma dal 2009, anno della presentazione e fino al 2014, questa compatta francese venne commercializzata sotto il brand Citroën e come noto, a partire dal 2015 entrò a far parte del gruppo DS. In questa breve guida tecnica, parliamo quindi della prima generazione, ovvero quella con marchio  Citroën. Del resto, c'è chi ha già pensato di acquistarne una usata. In fondo, al tempo, significava  avere sotto il cofano lo stesso motore di una Mini Cooper, con un po' più di potenza e un telaio niente male. La versione più sportiva della prima generazione, ovvero la DS3 Racing montava l' 1.6 litri THP turbo da 207 CV , ma chi si fosse accontentato di una versione più tranquilla avrebbe potuto optare anche per l'allestimento Sport Chic con l' 1.6 litri THP da 155 CV , molti più cavalli dei 122 CV previsti per la Mini Cooper dello stesso periodo. La  Citroën DS3 con il motore 1.6 litri non era affatto male. Ottimo il tela

2003-2012 Fiat Panda seconda generazione, guida tecnica

Immagine
Commercializzata con i model year compresi tra il 2003 e il 2012 , la Fiat Panda di quegli anni è un prodotto interessante, con versioni speciali che oggi si trovano anche a prezzi relativamente bassi. Pensate alla Fiat Panda 4x4 o alla più pepata Fiat Panda 100HP . In ogni caso, questa seconda generazione rappresentò un salto cosmico tra la Fiat Panda costruita fino al 2003 e disegnata da Giorgetto Giugiaro . Qui di seguito alcune note tecniche da tener presenti nel caso foste interessati ad acquistarne una usata. Nelle tre immagini sopra, una Fiat Panda 100HP. Come anticipato, si tratta di un modello che sul mercato dell'usato viene oggi offerto a prezzi interessanti. Pensate, per esempio, che una Fiat Panda 100 HP la potete trovare anche nell'intorno dei 6.000 euro . Se quindi state pensando ad un acquisto del genere, qui di seguito vi forniamo qualche piccolo consiglio.  Sotto il profilo dell'affidabilità, questa generazione della Fiat Panda non ha mai mostrato grandi

1969 Chevrolet COPO Camaro RS con motore L72, 1 delle 58 prodotte

Immagine
Guardate questa bellissima Chevy COPO Camaro RS del 1969 ! Questo esemplare impeccabile è una delle 58 Chevrolet Camaro RS prodotte da General Motors e a maggio verrà battuta all'asta Mecum di Indianapolis. Per chi non lo sapesse, l'acronimo COPO , che è ormai leggenda nel mondo del Made in USA, è l'abbreviazione di Central Office Production Orders . In pratica, Chevrolet mise a disposizione dei dealer una particolare procedura d'ordine per modelli molto speciali e per i modelli appartenenti alle flotte come, per esempio, le police cars, cioè le auto destinate agli uffici di polizia. Quando il modello d'ordine COPO venne usato in passato per il mondo delle muscle car, in genere si ebbe a che fare con vetture straordinarie, auto incredibili sotto molti aspetti, ma quasi sempre orientate alle performance.  Il 1969 fu il primo anno in cui si vide una Chevrolet Camaro ordinabile con la procedura COPO . Questo sistema permise a Chevrolet di aggirare in maniera subdola u

1964-1965 Ford Falcon, guida tecnica

Immagine
La Ford Falcon del 1964 fu una vettura economica, con ambizioni da compatta sportiva. Già, perché la stessa Ford quando mise sul mercato il modello ridisegnato, quello per l'appunto del biennio 1964-1965, la definì, in uno slogan pubblicitario, come Total Performance . Nel 1964, un cittadino americano avrebbe potuto scegliere di acquistare una Ford Falcon con il chiaro intento di possedere una vettura parsimoniosa nei consumi e con quel minimo di comfort che si addicesse ad una berlina del tempo. Qui sopra, una Ford Falcon Futura Hardtop del 1964 per il mercato americano. In realtà, Ford aveva previsto un'offerta ben più allargata per la  Ford Falcon del 1964-1965 , tanto che se è vero che il motore di ingresso fu un asfittico  sei cilindri in linea di 144ci  ( 2.360 cc ), poi diventato un  170ci  ( 2.786 cc ) nel 1965, i clienti potevano ambire alla versione top di gamma, ossia un V-8 in completo stile yankee con cilindrata di  260ci  ( 4.261 cc ) che sarebbe poi diventata 

2006-2007 Ford Mustang Saleen S302 Parnelli Jones, celebrazione del Campionato Trans-Am del 1969-70

Immagine
Una delle Ford Mustang più rare degli ultimi vent'anni è sicuramente la Ford Mustang Saleen S302 Parnelli Jones del biennio 2006-2007, vettura realizzata sul pianale S197 della quinta generazione di quest'icona Ford. Una Ford Mustang celebrativa per ricordare la partecipazione alle competizioni e l'ennesima proposta di Steve Saleen costruita su una piattaforma Ford. Prima di tutto si tratta di una rielaborazione della Ford Mustang GT ad opera della Saleen , l'azienda californiana con sede a Irvine , azienda che spesso si è occupata della pony car Ford e che ancora oggi propone delle versione completamente elaborate sotto il profilo estetico e meccanico.  Bene, la Parnelli Jones del 2006-2007 rispolverò da una parte le eccezionali doti di preparatore di Saleen e dall'altra una delle imprese più storiche nella storia delle competizioni della Ford Mustang, ovvero la stagione Trans-Am del 1969-1970 , in cui un Parnelli Jones in piena forma ottenne eccezionali risul

I crossover usati più venduti online secondo brumbrum

Immagine
Che cos’è un crossover ? Una domanda che in tanti, soprattutto i non esperti di auto, si pongono, e la risposta non è così semplice. È molto più facile definire una station wagon, una berlina o un SUV, date le regole chiare in termini di carrozzeria. Il crossover invece è la classica via di mezzo : si tratta di veicoli che mescolano parti di carrozzeria di due o più tipologie di auto differenti, come le station wagon e i SUV, oppure utilitarie e monovolume. È una tipologia di vettura che riprende le caratteristiche mutuate da altre carrozzerie. Infatti l'espressione stessa cross over significa accavallare , nel senso di intrecciare, unire. I primi modelli di crossover si sono diffusi a partire dagli anni 2000 e sono oggi in continua crescita, tanto che sono diventati estremamente venduti sia nel mondo del nuovo, sia nell’usato. Guardando solo agli acquisti in rete va ancora meglio: i crossover sono al terzo posto tra le auto preferite dagli italiani, dietro alle utilitarie e ai SU

Auto usate sotto i 10.000 euro: ecco le più vendute online secondo il rapporto di brumbrum

Immagine
È sempre più difficile trovare sul mercato auto nuove sotto i 10.000 euro . Fino a qualche anno fa rappresentavano la cifra simbolo degli italiani, il budget necessario per portarsi a casa una vettura comoda e per tutti i giorni. Negli ultimi tempi il prezzo delle auto è aumentato, complice la tanta tecnologia a bordo e motori sempre più efficienti, ma costosi. Così tanta gente ha iniziato a guardare con maggiore interesse al mondo dell’usato, utilizzando sempre come budget la cifra simbolo dei 10.000 euro. Con questo prezzo nel mercato dell’usato si può acquistare qualsiasi tipologia di vettura, anche SUV, station wagon e monovolume. Ma chi vince la classifica delle auto usate più vendute online sotto i 10.000 euro? brumbrum , il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sito www.brumbrum.it, ha stilato la lista delle vetture più vendute in rete negli ultimi sei mesi con un prezzo massimo di 10.000 euro, avvalendosi dei dati raccolti dall’Osservatorio

Le utilitarie più vendute online nel 2020

Immagine
Da tempo sono le auto preferite dagli italiani. Sono ormai tantissime le utilitarie in commercio e riscuotono sempre un grande successo in termini di vendita. Nel mercato del nuovo, spesso riempiono la top ten ogni mese delle vetture più vendute nel nostro paese e la stessa classifica si rispecchia anche nell’usato. Si tratta di automobili che hanno un costo non eccessivo, perfette per la città, ma anche in grado di portare una famiglia in viaggio senza grossi problemi. Insomma, le auto perfette per ogni situazione. Le classifica delle utilitarie più vendute online nel 2020 Ma chi vince la classifica delle utilitarie usate più vendute online? brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia, che opera sul sito www.brumbrum.it , ha stilato la classifica delle utilitarie più vendute online in Italia nel 2020, avvalendosi dei dati raccolti dall’Osservatorio brumbrum, l’Osservatorio interno di rilevazioni e indagini statistiche online in ambito automotive. La classifica parla

COVID-19, Rappel e auto a km 0

Immagine
In questi giorni, mentre le concessionarie di auto cercano, faticosamente, di vendere autovetture in questo “dopo lockdown”, mi è passato sotto gli occhi l’annuncio di una concessionaria che pubblicizzava un’automobile a km 0 (quindi già immatricolata ma non usata) a un prezzo interessantissimo. Consultato un listino e “valorizzati gli accessori”, realizzo che lo sconto era pari circa al 50% e la voltura era compresa. Faccio notare che non si tratta di un modello a fine produzione.  Non voglio rivelare il marchio o il modello nello specifico anche perché capita quasi a tutti. Ma come sono possibili queste cose? Vediamolo insieme. Le concessionarie, il mix di acquisto e la produzione Quando le concessionarie sottoscrivono un nuovo contratto, o lo rinnovano, spesso vi sono delle clausole sul mix di prodotto che debbono acquistare. Ovvero se la casa ritiene di avere difficoltà a vendere un certo tipo di vettura o, più probabilmente, di allestimento lo inserisce come obbligatorio

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

Ecco come riconoscere il malfunzionamento della valvola EGR

Il grado termico di una candela e i parametri del motore legati ad esso

Audi adegua l'intera gamma alla normativa Euro 6 d-ISC-FCM superando il ciclo WLTP 3.0

Il funzionamento della valvola by-pass o blowby nei motori turbo, spesso definita anche valvola pop-off

Continental PremiumContact 6 e CrossContact RX per Kia EV6

2020 Ford Puma Titanium X 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV, il meglio di ogni mondo

Il motore Honda B16 e il sistema VTEC

Motori V-8: albero motore piatto vs albero motore con perni di manovella a 90° - Cross-plane vs flat-plane

Il grasso dielettrico, cos'è e perché è così importante?