Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Le aziende

GR Yaris Rally Cup, dalla stagione 2021 Toyota darà il via al primo campionato monomarca dedicato alla Toyota GR Yaris

Immagine
Lo scorso 22 febbraio, Toyota ha annunciato che, a partire dalla stagione 2021, darà il via al primo campionato monomarca GR Yaris Rally Cup . Una competizione che nasce sulla scia del grande successo che il team Toyota Gazoo Racing sta riscuotendo a livello mondiale nel motorsport. La protagonista del campionato sarà dunque la Toyota GR Yaris, vettura perfetta per l’ingresso nel mondo delle competizioni monomarca, che nasce proprio dall’esperienza del team Toyota Gazoo Racing nel campionato mondiale rally. Costruita su una piattaforma unica nel suo genere, avente come obiettivo quello di ridurre al massimo la massa, la Toyota GR Yaris è dotata di un motore a tre cilindri al mondo 1,6 turbo capace di sviluppare una potenza massima di 261 CV e una coppia massima di 360 Nm che permette alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in soli 5,5 s . La potenza del motore viene convogliata al nuovo sistema di trazione integrale permanente e a controllo elettronico GR-FOUR di Toyota. A com

Bosch e Microsoft sviluppano una piattaforma software per la connessione tra auto e cloud

Immagine
Bosch collabora con Microsoft per sviluppare una piattaforma software per connettere perfettamente le auto al cloud. L'obiettivo di questa collaborazione è semplificare e accelerare lo sviluppo e l'implementazione del software del veicolo per tutto il ciclo di vita dell'auto, in conformità con gli standard di qualità del settore automotive. La nuova piattaforma, basata su Microsoft Azure con moduli software di Bosch, consentirà di sviluppare e scaricare software sulle unità di controllo e sui computer di bordo del veicolo. Un ulteriore focus della collaborazione sarà lo sviluppo di strumenti per aumentare l'efficienza nel processo di sviluppo del software, riducendone i costi. Per i conducenti, la piattaforma significherà un accesso più rapido a nuove funzioni e servizi digitali. La collaborazione tra Bosch e Microsoft combina l’ampia esperienza in software, elettronica e sistemi del fornitore leader mondiale nel settore della mobilità con il know-how di Mic

Maserati A6G 2000: "A" per Alfieri Maserati, "6" per sei cilindri in linea e "G" per basamento in ghisa

Immagine
Partendo dalle radici ci si proietta nel futuro: i valori di esclusività, unicità del design e DNA 100% italiano delle vetture del passato si rinnovano oggi nei modelli che segnano la Nuova Era del Brand. Per questo motivo, la Casa ricorda i 70 anni della Maserati A6G 2000 . Esattamente 70 anni fa, nel mese di febbraio del 1951 , veniva consegnata la prima Maserati   A6G 2000 , una vettura rappresentante della serie A6 che caratterizzò la produzione Maserati dal 1947 al 1956, in omaggio ad Alfieri Maserati (da cui la lettera A) e nella definizione dei cilindri (6 in linea). Il nuovo modello sostituiva la sportiva di serie Maserati A6 1500, caratterizzandosi, almeno inizialmente, per il materiale del basamento del propulsore in ghisa, da cui la lettera G del nome, e per la cilindrata 2000 del motore.  Proprio l’esigenza avvertita di incrementare la potenza, assecondando così la tendenza generale del mercato italiano che all’epoca, anche alla luce del miglioramento delle condizioni del P

Shelby GT-H, il Gruppo CAVAUTO rende disponibile l'ultima versione

Immagine
L’ultima versione della Shelby GT-H , come da tradizione su base Ford Mustang, è disponibile con specifiche europee presso lo show room di Monza del Gruppo CAVAUTO , importatore e distributore ufficiale in Italia del marchio statunitense. La storia di questa versione è particolare e risale al 1966, quando la società di autonoleggio Hertz ordinò, a Carroll Shelby , 1000 Shelby Mustang 350 GT , da inserire nella collezione auto di lusso Rent-A-Racer . Shelby aggiunse una H finale alla sigla della vettura, ribattezzandola Shelby GT-H . Questa serie speciale venne presentata in una accattivante colorazione nera con stripes oro, più un richiamo, sempre in color oro, lungo le fiancate. Nel 2006 , per ricordare il 40° anniversario, l’auto tornò disponibile ancora in produzione limitata ( chi fosse interessato potrà leggere l'articolo che abbiamo pubblicato qualche giorno fa ). Idem nel 2016 , quando per celebrare il 50° dell’accordo Shelby-Hertz, fu prodotta una serie esclusiva di 1

Il pneumatico Pirelli Cyber Tyre per McLaren Artura anticipa le coperture del futuro

Immagine
Per la prima volta al mondo, una vettura monta in primo equipaggiamento il sistema Pirelli Cyber Tyre , composto da un sensore in ognuno dei pneumatici che raccoglie informazioni fondamentali per la sicurezza di guida e da un software integrato nell’elettronica dell’auto. È la McLaren Artura , che per prima viene prodotta con pneumatici sensorizzati: una supercar ibrida e dotata del massimo della tecnologia per rendere ancora più coinvolgente e sicura l’esperienza di guida. La tecnologia Cyber Tyre offre a vettura e conducente diverse informazioni: la carta d’identità del pneumatico montato (modello, se estivo o invernale, pressione prescritta, indice di carico e codice di velocità) e le informazioni dipendenti dall’utilizzo, ovvero temperatura e pressione. Pirelli Cyber Tyre, come funziona il sistema Le informazioni, tra cui temperatura e pressione, fondamentali per la sicurezza, vengono monitorate costantemente e trasmesse in tempo reale. Queste, inoltre, vengono rilevate con u

2006 Ford Mustang Shelby GT-H

Immagine
Le Shelby GT-H , note anche come Shelby Mustang GT-H o Ford Mustang Shelby GT-H , sono versioni appositamente realizzate per la nota compagnia di autonoleggio. H è quindi l'iniziale di Hertz e alcune foto che vedete in questo articolo fanno riferimento ad un esemplare che stava per essere consegnato ad un cliente nel parking lot dell’Aeroporto Internazionale di Denver in Colorado. La prima Shelby GT-H, è una versione entrata, a ragione, a far parte dell’incredibile storia della pony car Ford. Si distingueva esternamente per la livrea nera e per le stripes color oro. Era circa la metà degli anni ’60, per la precisione il 1966. Nel 2006, a distanza di circa mezzo secolo, la storia si era ripetuta nuovamente. 2006 Ford Mustang Shelby GT-H, da dove nasce? La Ford Mustang Shelby GT-H fu una versione modificata del modello 2006 in allestimento GT. I tecnici Ford intervennero per dare ancora più pepe ad un’auto che era già leggenda. Gli interventi riguardarono il motore, con l’installazi

Kit per smart fortwo BRABUS 0.9 Turbo da 109 CV by Bonalume

Immagine
La Bonalume , nota azienda specializzata nella realizzazioni di componenti per la preparazione, ha di recente messo sul mercato il nuovo kit per smart fortwo BRABUS 0.9 Turbo da 109 CV . I risultati sono sorprendenti: la potenza massima del motore passa da 109 CV ad oltre 146 CV , leggermente spostata più in alto in termini di regime di giri. Si è passati, infatti, dai 5.750 giri/min dell’unità originale ai 6.120 giri/min della versione preparata. Come noto, però, la potenza non è tutto. Anzi. Quando volete avere un motore che spinge forte, dovete sempre guardare alla coppia massima. È per questo che alla Bonalume hanno lavorato alla grande anche su questo fronte, senza lasciare nulla al caso. Con il loro kit, infatti, la coppia passa dai 170 Nm della versione originale ai 200 Nm della vettura equipaggiata con il loro kit, con un incremento prossimo al 18%. Questa è roba che si sente!  Nelle due immagini sopra, i risultati della prova al banco. Ricordatevi poi che ogni kit prodott

Nascita ed evoluzione del marchio Opel, da Alexandre Darracq alla Opel-Motorwagen

Immagine
Nel 1899 , suo primo anno di attività in campo automobilistico, Opel consegnò 11 veicoli, tutti fatti ancora a mano. L'auspicata produzione automobilistica era ancora di là da venire. La Patent-Motorwagen ,   costruita su brevetto di Friedrich Lutzmann , aveva portato la Opel sulla strada della prima produzione automobilistica e aveva acceso l'entusiasmo dei fratelli Opel nei confronti di questo nuovo prodotto industriale. Il crescente numero di veicoli circolanti sembrava del resto dar loro ragione: nel 1900 c'erano già 12.000 automobili nel mondo, 8.500 delle quali nella sola Europa. Nella Primavera del 1901 i fratelli Carl , Wilhelm e Fritz Opel si recarono pertanto al Salone dell’Automobile di Parigi per osservare da vicino i prodotti della concorrenza e si resero presto conto che la Patent-Motorwagen doveva progredire per tenere il passo con il progresso tecnico. Fino alla fine del 1901, costruirono ancora alcuni esemplari giungendo, complessivamente, al numero d

Hella Pagid sponsor principale del team "racing one" nella stagione 2021

Immagine
Hella Pagid , lo specialista di sistemi frenanti con sede a Essen (Germania), frutto della joint venture tra TMD Friction e Hella , rinnova per la quarta stagione consecutiva la sponsorizzazione del team racing one  che partecipa nel 2021 a diverse competizioni motoristiche europee. Numerose le gare nel 2020 che hanno visto il Marchio troneggiare con la nuovissima vettura "Hella Pagid - racing one” Ferrari 488 GT3 del Team , tra le quali la vittoria nella classe SP9 Am del GT3 delle Nürburgring Endurance Serie e il positivo esordio nella classe GT3 nella 24 Ore del Nürburgring. Inoltre, nel DTM Trophy (classe GT4 del DTM), il team ha vinto tre delle ultime quattro gare a calendario con una delle sue Audi R8 LMS GT4. " Nel 2021, continueremo la nostra attività di sponsorizzazione al fine di rendere il nostro marchio sempre più emozionale e per accrescerne maggiormente la notorietà, anche tra gli addetti ai lavori del mondo del ricambio, appassionati di gare sportive, gra

Audi SQ7 TFSI receives ABT aero packages and alloy wheels

Immagine
The Audi SQ7 represents sportiness in a large format. The recent change from the torque-heavy diesel to the even more powerful gasoline engine has brought further increases in performance. With 507 HP (373 kW), the 2.3-tonne car is catapulted from 0 to 100 km/h in 4.1 seconds, a current 911 does not achieve this any quicker. In the future, it could even be close for supercars, because is already working on a performance upgrade in the form of the ABT Engine Control (AEC) high-tech control unit.  An Audi SQ7 is not lacking in the ‘confident appearance department’. However, with regard to optimum sporting performance, the world’s largest automotive aftermarket and performance parts specialist for Audi and VW would like to add a few words. The ABT wide body aero package is therefore also available for the SQ7 with the new 4-litre TFSI engine. The set includes an aggressively designed front skirt add-on, fender extensions, door strip attachments, rear skirt add-on and an end pipe cover se

Automobili Škoda equipaggiate con il wrong-way driver warning di Bosch

Immagine
" Attenzione! Veicolo contromano! " Le informazioni sul traffico che segnalano la presenza di veicoli che procedono contromano purtroppo sono ancora numerose. Solo nelle stazioni radio tedesche, ogni anno vengono trasmessi 2.000 avvisi di questo tipo e, troppo spesso, i veicoli contromano causano situazioni critiche, compresi incidenti gravi o mortali. Con il sistema wrong-way driver warning , Bosch ha sviluppato una soluzione che avverte non solo il guidatore che procede nel senso di marcia sbagliato, ma anche tutti gli altri utenti della strada che si trovano nell’area di pericolo. Bastano pochi secondi, quindi molto prima di quanto si possa fare attraverso i notiziari radio. Oggi Škoda è la prima casa costruttrice a scegliere il sistema wrong-way driver warning di Bosch. Grazie a una nuova app di infotainment, gli automobilisti che guidano una Škoda riceveranno l’avviso salvavita direttamente sul display del quadro strumenti del veicolo. " Il nostro obiettivo è i