Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Le auto europee

Lancia, 115 anni di storia e 60 anni dalla nascita della Lancia Flaminia Presidenziale

Immagine
Nella cornice del Palazzo del Quirinale , il marchio Lancia ha festeggiato i suoi 115 anni di storia e i 60 anni della Lancia Flaminia Presidenziale . " Lo scorso 27 novembre è stato un giorno speciale per il nostro marchio e per il nostro Paese e questa doppia celebrazione ci riempie di orgoglio ", ha affermato Luca Napolitano , CEO di Lancia . " La Presidenza della Repubblica ci ha concesso di combinare i 115 anni del marchio con i 60 anni della Lancia Flaminia Presidenziale , offrendoci lo sfondo del Palazzo del Quirinale . Due festeggiamenti così significativi per Lancia che ha prodotto auto bellissime, frutto dell’ingegno creativo di tanti ingegneri e progettisti, dallo stile senza tempo e che sono diventate delle vere portabandiera dell’ Italia in tutto il mondo. E facendo leva su questa storia gloriosa siamo pronti per affrontare il nostro piano a 10 anni verso una mobilità sempre più sostenibile ". Il marchio Lancia venne fondato a Torino il 27 novem

Immagini dal passato, Ford RS 200 al Rally di Svezia

Immagine
La Ford RS 200 iniziò la stagione del 1986 alla grande: si classificò infatti terza assoluta al Rally di Svezia . L'appuntamento successivo sarebbe stato il Rally del Portogallo , che si sarebbe disputato dal 4 al 9 marzo del 1986 . A condurre le due Ford RS 200 ci avrebbero pensato Blonqvist e Grundle . Recuperata dagli archivi di Cars by Images , questa foto inaugura la una nuova rubrica, Immagini dal passato , attraverso la quale torneremo indietro nel tempo per ricordare i modelli, i personaggi e le vicende che hanno costruito la meravigliosa storia dell'automobile. Archivio immagini: Ford (dagli archivi di Redazione di Cars by Images )

Opel Astra, le origini del nome

Immagine
Da 30 anni a questa parte, Opel Astra è un nome molto familiare per gli automobilisti di tutta Europa . Tutto iniziò nel settembre del 1991 , quando la prima generazione di Opel Astra fu presentata ufficialmente al Salone di Francoforte . La vettura venne identificata come Opel Astra-F, per quel modello fu la naturale prosecuzione di un altro. Sopra, una vista in sezione di una Opel Astra-F del 1991 . Nei tre decenni precedenti, la Casa tedesca aveva prodotto cinque serie della Opel Kadett , contraddiste infatti dalle prime cinque lettere dell’alfabeto (e qui si svela il piccolo mistero) per realizzare le quali aveva realizzato a Bochum , in Germania , uno stabilimento dedicato.  Di qui lo slogan, particolarmente indovinato, " A new factory, a new car"  (una nuova fabbrica, una nuova automobile) che nell'estate del 1962 accompagnò il ritorno della Opel Kadett sul mercato. Già, perché quello della Opel Kadett del 1962 fu un ritorno sul mercato, visto che dal 1936 al

La Porsche 911 GT3 in onore della Porsche 956 che vinse a Le Mans nel 1985

Immagine
Foto, trofei e tute da competizione sono i ricordi tipici di una carriera nel mondo dei motori. Paolo Barilla , vincitore assoluto a Le Mans nel 1985 al volante di una Porsche 956 di sua proprietà, ha scelto invece un modo diverso e molto più dinamico di ricordare il suo più grande successo sportivo: in occasione del suo 60° compleanno, è stato il primo cliente a realizzare un progetto di auto insieme a Porsche Exclusive Manufaktur nell'ambito del nuovo programma Sonderwunsch (che nella nostra lingua suona più o meno come Desideri Speciali ). Il progetto, denominato l'auto dei sogni , ha visto la partecipazione attiva di Porsche Italia , che ne ha seguito da vicino ogni fase di avanzamento. Centralità del cliente e lavoro di squadra sono i valori messi in campo dalla filiale italiana della Casa di Zuffenhausen nel corso dei tre anni impiegati per la realizzazione della vettura, rendendo possibile l’avversi di un sogno. L'imprenditore italiano voleva progettare una Por

Audi amplia il reparto Ricerca e Sviluppo di Neckarsulm per le batterie ad alta tensione

Immagine
Il sito, sinora attivo nell’ R&D degli accumulatori dei modelli ibridi plug-in, espanderà le proprie competenze alle vetture BEV , divenendo il principale competence center europeo dei quattro anelli per la mobilità elettrica. La riqualificazione dei collaboratori è iniziata a fine 2020 . Entro il 2023 entrerà in funzione un innovativo test center per le batterie, a completamento della conversione elettrica dello stabilimento. Nello stabilimento di Neckarsulm , Audi amplia le competenze nel campo della mobilità elettrica. " Le batterie ad alta tensione e i motori elettrici costituiscono il cuore della new mobility e sono cruciali per la radicale riduzione della carbon footprint del Brand. Ecco perché stiamo rafforzando sistematicamente lo sviluppo di questi componenti ", ha affermato Oliver Hoffmann , Membro del Board per lo sviluppo tecnico di Audi AG .  Il reparto R&D per le batterie ad alta tensione dei modelli ibridi plug-in è attivo da tempo: ciò significa c

Porsche 718 Cayman GT4 RS

Immagine
Quando i 500 CV ( 368 kW ) di un motore centrale si uniscono ad un peso a vuoto di 1.415 kg , allora è giunto il momento di ridefinire il concetto di piacere di guida : la Porsche 718 Cayman GT4 RS è il nuovo modello di punta della serie 718 , un'auto da guidare senza compromessi, progettata per sorprendere con la sua struttura leggera, un telaio avanzato, un'aerodinamica sofisticata e un sound unico. La Porsche 718 Cayman GT4 RS si impone come la regina della gamma di compatte a motore centrale. Sul circuito del Nürburgring ha surclassato la gemella, la Porsche 718 Cayman GT4 , di oltre 23 s . Il motore aspirato a 6 cilindri , già noto alla Porsche 911 GT3 Cup da corsa e alla Porsche 911 GT3 di serie, costituisce il fulcro di una vettura sportiva concepita per offrire il massimo piacere di guida. L’unità raggiunge i 9.000 giri/min . Rispetto alla Porsche 718 Cayman GT4 , la Porsche 718 Cayman GT4 RS ha 80 CV ( 59 kW ) in più, con un conseguente rapporto peso/potenza d

2017 Volkswagen Polo VI GTI

Immagine
Nel 2017 , la Volkswagen Polo GTI portò una ventata di dinamismo nel segmento delle compatte grazie al motore turbo da 200 CV . Il modello sportivo al top della gamma venne dotato di un 2.0 TSI , abbinato di serie a un cambio DSG a 6 rapporti , con il quale raggiunse una velocità massima di 237 km/h . Questa generazione si contraddistinse per le doti del propulsori, per l'ottimo rapporto peso/potenza e, infine, per l'assetto sportivo che comunque rimase adatto anche alle lunghe percorrenze. Il design fu nobilitato come da tradizione con gli elementi caratteristici agli allestimenti GTI : prese d'aria in struttura a nido d'ape, logo GTI e linea rossa sulla calandra.  In esclusiva vennero offerti a richiesta i fari a LED con un'aletta rossa, che prolungavano elegantemente la linea rossa della calandra. Al posteriore, l'identità GTI fu sottolineata da un grande spoiler in nero lucido scintillante con lato inferiore opaco, da un diffusore nel paraurti e dai dop

Cambi manuali per applicazioni Ford

Immagine
Mec-Diesel S.p.A. è uno dei più importanti fornitori europei di parti di ricambio per autocarri, veicoli commerciali, autobus, autovetture, macchine agricole e movimento terra nell’ Independent Aftermarket ( IAM ). L'azienda, che da oltre 35 anni è specialista per i ricambi motore, ha ampliato la sua gamma di cambi manuali per veicoli commerciali leggeri per le applicazioni Ford. Per scoprire i nuovi codici a catalogo vi invitiamo a consultare l’informativa dedicata sul sito dell'azienda utilizzando il seguente link:  Mec-Diesel S.p.A. Archivio immagini:  Mec-Diesel S.p.A.

2006 Volkswagen Polo IV GTI

Immagine
Dopo una pausa di sette anni, nel 2006 comparve di nuovo una versione GTI della Volkswagen Polo . Dotato di turbocompressore, il motore di 1,8 litri raggiunse una potenza di 150 CV,  un valore che aprì le porte a prestazioni molto interessanti, se si pensa che la piccola Volkswagen Polo IV GTI si portò in dote una massa  contenuta, di soli 1.200 kg . Dal punto di vista estetico, questo modello si differenziò dalla versione di serie per i tipici elementi caratteristici GTI , che furono in parte derivati dalla sua sorella maggiore, la  Volkswagen Golf GTI : particolarmente accattivanti furono la calandra nera, con struttura a nido d'ape, le strisce decorative rosse e i doppi proiettori incorniciati in nero. Queste furono le caratteristiche principali della nuova Volkswagen Polo IV GTI : Motore: 1,8 litri turbo , 4 cilindri in linea, Potenza: 150 CV ( 110 kW ), Velocità massima: 216 km/h , Accelerazione da 0 a 100 km/h: 8,2 s . Nel triennio che andò dal 2006 al 2009 , venne prop

Audi RS Q e-tron, telaio tubolare e cellula di sicurezza in CFRP (carbonio misto a poliuretano termoplastico)

Immagine
Sin dagli albori del progetto Dakar , il team d’ingegneri Audi è impegnato nel garantire la sicurezza degli equipaggi e l’integrità di Audi RS Q e-tron in qualsiasi condizione. Grazie alla combinazione di acciai altoresistenziali di derivazione aerospaziale, alluminio , Kevlar e materiali in fibre composite , il prototipo elettrico particolarmente avanzato con range extender è in grado di affrontare le straordinarie sollecitazioni caratteristiche del rally raid più difficile al mondo. La cellula abitacolo e la struttura portante di Audi RS Q e-tron sono costituite da un telaio a traliccio in tubi che, per regolamento, deve essere in metallo. Audi ha optato per l’ acciaio altoresistenziale formato a caldo , di derivazione aerospaziale, legato con elementi al cromo , molibdeno e vanadio ( CrMoV ). Il telaio tubolare così ottenuto, conforme alle geometrie stabilite per regolamento, soddisfa le prove statiche di compressione e impatto per la categoria T1 .  Audi protegge, inoltre,

1981 Lamborghini Jalpa

Immagine
Lamborghini  ha celebra nel 2021 il 40° Anniversario della Lamborghini Jalpa , presentata per la prima volta al Salone di Ginevra del marzo del 1981 . La  Lamborghini Jalpa  prese il nome, come nella più pura tradizione Lamborghini , da una razza di tori da combattimento, la Jalpa Kandachia , e fu l’ultima evoluzione del concetto di berlinetta granturismo con motore V-8 in posizione centrale-posteriore  della Casa di Sant’Agata Bolognese . La  Lamborghini Jalpa  rappresentò lo sviluppo finale del progetto Lamborghini Urraco e Lamborghini Silhouette , di cui conservò l’architettura generale, ma venne equipaggiata con un motore più grande, portato a 3,5 l .  La linea, con tetto apribile del tipo Targa , fu tracciata dalla matita del francese Marc Deschamps della Carrozzeria Bertone , della quale fu Direttore dello Stile dal 1980 , e direttamente influenzata e parzialmente progettata dallo stesso Ing. Giulio Alfieri , all’epoca Direttore Generale e Direttore Tecnico di Lamborghini

Volkswagen ID.5 e Volkswagen ID.5 GTX

Immagine
La Volkswagen  ID.5  è il SUV coupé che appartiene a una generazione completamente nuova di vetture. Sono previste la versione Volkswagen ID.5 a trazione posteriore con una potenza di 128 kW ( 174 CV ) o 150 kW ( 204 CV ) e la versione Volkswagen ID.5 GTX  a trazione integrale da 200 kW ( 299 CV ). Ogni modello di questa gamma coniuga le qualità della famiglia Volkswagen ID. con un design originale dall'effetto elegante ed espressivo. La Volkswagen ID.5 offre un'abitabilità completamente nuova, oltre a innovative soluzioni di comando, Human-Machine Interface ( HMI ), infotainment e sistemi di assistenza. La Volkswagen ID.5 è anche completamente collegata in rete e compatibile con lo standard per l'update e l'upgrade over-the-air ( OTA ). Qui sopra, tre immagini della  Volkswagen ID.5 GTX . Con un design fluido e organico, la Volkswagen ID.5 si presenta moderna, vigorosa ed elegante. La linea arcuata del tetto si alza appena sopra il corpo della carrozzeria, pe

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

1991 Opel Calibra Turbo, 204 CV, trazione integrale e velocità massima di 245 km/h

Opel Astra, le origini del nome

Le auto realizzate dopo il Maggiolino che non furono mai prodotte in serie

Evoluzione della Fiat Ritmo dal 1978 al 1985

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

Hyundai Grandeur Heritage Series EV Resto-mod

OSRAM amplia la propria gamma con le nuove lampade OSRAM LEDriving® XTR

Haval H2: arriva sul mercato il restyling

ZF e Microsoft Cloud insieme per la digitalizzazione, la connettività, la guida autonoma e l'efficienza aziendale