Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Green Economy

Cupra Born, introduzione al modello

Immagine
Cupra Born è pronta a rivoluzionare il mercato e a dare inizio a una nuova era. La prima vettura completamente elettrica del brand contemporaneo e non convenzionale è contraddistinto da design accattivante e prestazioni sportive, sfidando così lo status quo. Cupra Born si distingue per il propulsore dalle straordinarie prestazioni e per un telaio capace di regalare emozioni di guida. Il suo design di carattere contribuisce a rendere inconfondibile la prima  Cupra   100% elettrica . " Cupra Born rappresenta l’impulso verso l’era dell’elettrificazione. Grazie al suo design accattivante creato a Barcellona e alle prestazioni sportive, nonché a un’ autonomia in modalità completamente elettrica di oltre 500 km , quest’auto contribuisce a ridurre le emissioni globali di  CO 2  e a raggiungere gli obiettivi europei ", ha affermato Wayne Griffiths , CEO di Cupra . " Con il nuovo modello,  Cupra  raggiungerà nuovi clienti e porterà il brand oltre i confini tradizionali"

Auto elettrica, i dubbi degli italiani

Immagine
Ecco le conclusioni dell' Osservatorio Continental Mobilità e Sicurezza : oltre un italiano su due sarebbe interessato ad acquistare un’auto elettrica, ma il 43,9% è frenato dall’elevato costo. Gli incentivi al momento non sono sufficientemente percepiti dai consumatori. Tre su quattro dichiarano di riconoscere un’auto elettrica e ibrida, ma solo il 47% sa cos’è un veicolo ibrido plug-in . L’Italia è in ritardo nella diffusione dell’auto elettrica e si presenta segmentata da fattori socio-demografici e culturali. È necessario che i protagonisti dell’ecosistema della mobilità si alleino per il cambiamento. Dal 2035 l’Europa dirà addio alle auto endotermiche per far posto a quelle elettriche con la messa al bando dei motori diesel e benzina. L’obiettivo primario dichiarato dell’ Unione Europea di ridurre le emissioni di  CO 2  almeno del 55% è ormai alle porte: la strada dell’elettrico sembra già tracciata. Ma gli italiani sono pronti a questo cambiamento? Sono

Volvo C40 Recharge, avviata la produzione

Immagine
Volvo Cars , lo scorso 7 ottobre, ha avviato la produzione della Volvo C40 Recharge , il suo ultimo modello a trazione totalmente elettrica, presso il suo stabilimento di Ghent , in Belgio . La Volvo C40 Recharge è la seconda auto completamente elettrica di Volvo Cars e la più recente di una serie di nuove vetture elettriche al 100% che saranno presentate nei prossimi anni. Entro il 2030, Volvo Cars mira a vendere solo auto a trazione elettrica, attuando così una delle strategie di elettrificazione più ambiziose nel settore automobilistico. La Casa automobilistica punta, inoltre, a diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2040. Lo stabilimento di Ghent , uno dei più grandi della Casa svedese, funge da apripista nel percorso di Volvo Cars verso la completa elettrificazione. Qui viene prodotta anche la Volvo XC40 Recharge , la versione a trazione solo elettrica del premiato SUV compatto della Casa e il primo modello totalmente elettrico di Volvo Cars . Volvo Cars sta

Skoda e i materiali ecologici per gli interni

Immagine
In collaborazione con la Technical University di Liberec , il Dipartimento di Sviluppo Tecnologico di Skoda Auto ha sviluppato un materiale sostenibile ed ecologico e ne ha richiesto il brevetto. L’innovativa materia prima deriva dalla polpa della barbabietola da zucchero .  Skoda Auto  sta lavorando anche allo sviluppo di un altro materiale basato sul miscanto . Entrambi i materiali potrebbero essere utilizzati negli interni dei futuri modelli di  Skoda Auto , per esempio negli inserti delle portiere e della plancia. Attraverso un esemplare di Skoda Octavia costruito appositamente,  Skoda Auto  ha dimostrato le tante applicazioni dei nuovi materiali. Johannes Neft , Membro del Board di Skoda Auto per lo Sviluppo Tecnico , si è così espresso: " Il nostro obiettivo è essere pionieri nel campo della sostenibilità. Approcciamo la questione da un punto di vista olistico, andando ben oltre le semplici emissioni di  CO 2  dei nostri veicoli e concentrandoci anche sul possibile utilizz

Jeep Grand Cherokee 4xe

Immagine
La nuova Jeep Grand Cherokee 4xe 2022 è la prima  Jeep Grand Cherokee  ad offrire una versione ibrida plug-in ( PHEV ). La sua introduzione sul mercato nell’anno in cui il marchio celebra 80 anni di successi, intuizioni e innovazioni, sottolinea ancora una volta il continuo impegno del brand a costruire un futuro a zero emissioni, una missione denominata Zero Emission Freedom . La tecnologia Plug-In Hybrid 4xe garantisce ancora più divertimento, libertà e avventura, valori da sempre al centro del DNA Jeep , fornendo al contempo prestazioni, efficienza nei consumi e attenzione per l'ambiente. Ecco le caratteristiche salienti delle principali componenti tecniche del veicolo: obiettivo 25 mi stimate ( 40 km ) di autonomia in modalità full electric e 57 MPGe (miglia equivalenti per gallone), 375 CV e 637 Nm , rispettivamente per la potenza e la coppia massima,  sistema di trazione 4x4 Quadra Trac II con scatola di rinvio a due velocità e rapporto delle marce ridotte pari a 2,7

Opel, vernici a base di acqua

Immagine
Quaranta anni fa, nel 1981 , Opel iniziò a sviluppare la tecnologia delle idrovernici e, nello stabilimento di Rüsselsheim , sostituì per la prima volta la solita vernice base con una diluibile con l'acqua. In questo modo si poteva diminuire la quantità di solvente organico nelle vernici di base adoperate per la verniciatura delle carrozzerie che passò dal 60% al 5%. Con questa esperienza come base si svilupparono sempre nuove tecniche relative alla vernice e alla verniciatura e fu costruito un grande laboratorio di verniciatura dove si riuscì per la prima volta a produrre una vernice di base, per metalli, diluibile con l'acqua. In seguito,  Opel investì oltre 60 milioni di Marchi per la costruzione del reparto verniciatura della fabbrica di Bochum , introducendo importanti soluzioni per ottenere la massima protezione ambientale. Nell'impianto, che misurava 233 m lunghezza e 103 m di larghezza, si verniciavano 1.300 Opel Kadett al giorno . Mentre la proporzione

Laboratori per le batterie, Volkswagen compie un ulteriore passo per lo sviluppo e la produzione propria di celle

Immagine
Volkswagen Group Components ha inaugurato a Salzgitter uno dei più moderni laboratori per la ricerca e lo sviluppo di celle batteria in Europa. In questo modo, l'Azienda espande ulteriormente le competenze nella tecnologia delle batterie e compie un ulteriore passo verso lo sviluppo e la produzione diretta di celle per la mobilità elettrica. A partire dal 2025, a Salzgitter è prevista la produzione della cella unificata del Gruppo Volkswagen . In futuro, circa 250 esperti condurranno ricerche sulle celle nelle aree dello sviluppo, dell’analisi e dei test, lavorando in quattro laboratori. Il Gruppo Volkswagen investirà circa 70 milioni di Euro nelle strutture. " Con i nuovi laboratori espanderemo ulteriormente le nostre competenze nell’ambito dello sviluppo, dei processi e della produzione di celle batteria, il cuore dei veicoli elettrici. Il sito del Gruppo Volkswagen a Salzgitter dimostra come la trasformazione dell'industria automobilistica tedesca, dai propulsori

Ecomotive Solutions e Cubogas insieme per il rifornimento di gas naturale e biometano da colonnina in ambito privato

Immagine
È in fase di avvio un innovativo progetto per la diffusione di nuove soluzioni di mobilità sostenibile che consentano il rifornimento smart e l’ottimizzazione dei consumi di autovetture e veicoli commerciali leggeri alimentati a gas naturale e biometano . In linea con la sua mission, Ecomotive Solutions , attiva nel settore delle propulsioni e dei combustibili alternativi, ha riconosciuto nei FuelMaker di Cubogas , società controllata da Snam4Mobility e tra i leader di mercato in soluzioni tecnologiche per la distribuzione di gas naturale e biometano , dispositivi che consentono di rifornire in ambito privato i veicoli a CNG ( gas naturale compresso ) e Bio-CNG in totale autonomia, un valore aggiunto per il proprio percorso di crescita nel settore della mobilità a basse emissioni. La partnership consentirà di offrire una nuova soluzione di rifornimento agli utenti, in particolare flotte aziendali private e pubbliche, che scelgono i suddetti combustibili alternativi e sostenibili

Il Porsche Experience Center Franciacorta

Immagine
Porsche Italia ha inaugurato il Porsche Experience Center Franciacorta , un complesso di 60 ettari dove la passione per la Casa di Zuffenhausen si esprime in una serie di spazi in grado di coinvolgere ogni tipo di pubblico, dai clienti agli appassionati, dalle aziende alle famiglie, riservando ad ognuno il piacere di vivere il mondo Porsche da protagonista. La cerimonia di inaugurazione si è svolta lo scorso 11 settembre, un giorno simbolico per Porsche e per tutti gli appassionati della Marca, (11 settembre, 9 come settembre e 11 per il giorno, ovvero 911), alla presenza, fra gli altri, di Oliver Blume , Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG , Detlev von Platen , Membro del Consiglio di Amministrazione Vendite e Marketing di Porsche AG e Mark Webber , Brand Ambassador Porsche . "Siamo davvero orgogliosi di avere un Porsche Experience Center nel nostro Paese", ha sottolineato  Pietro Innocenti , Amministratore Delegato di Porsche Italia . " In It

Audi e Ken Block

Immagine
Protagonista sin dal 2005 nei rally e rallycross , Ken Block è una star internazionale grazie alla fama conquistata con una serie di spettacolari video girati in luoghi iconici. Il 53enne americano ha entusiasmato generazioni di fan grazie alla guida al limite delle leggi della fisica al volante di vetture da corsa e high performance. La partnership con Audi costituisce per Ken Block un ritorno di fiamma: " Audi è il Brand che ha acceso la mia passione per il motorsport. Sono entusiasta di iniziare questo nuovo capitolo. Insieme svilupperemo progetti innovativi e daremo una scossa alla mobilità elettrica ". Ken Block era un adolescente quando Audi quattro ha rivoluzionato il panorama dei rally e quando Walter Röhrl ha vinto negli USA la Pikes Peak , la cronoscalata più celebre al mondo, guidando una Audi Sport quattro S1 appositamente preparata. Vetture che hanno fatto sognare Block , spingendolo a divenire lui stesso un pilota. Ora, durante la prima visita in Audi

Articoli popolari

La storia di Jujiro Matsuda e la nascita di Mazda Motor Corporation

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

I proiettori Ford, tecnologia di ultima generazione per una guida notturna sempre più sicura

2020 Ford Puma Titanium X 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV, il meglio di ogni mondo

Il motore General Motors Cross-Fire V-8, una storia travagliata

Ford Focus, è arrivata la nuova versione

Volkswagen Polo, una storia da raccontare

Volani a doppia massa con sistema a pendolo centrifugo

Fra-Ber lancia il nuovo shop e i corsi per la linea Innovacar dedicata al detailing