HONDA CIVIC TYPE R

HONDA ha svelato la nuova HONDA CIVIC TYPE R in occasione del suo 25° anniversario e del 50° di HONDA CIVIC. Gli ingegneri HONDA, partendo dal grande lavoro svolto sulla HONDA CIVIC di undicesima generazione, concepita sull'approccio umano centrico in termini di dinamica, design e praticità, hanno puntato a perfezionare ogni aspetto, per dare vita alla nuova HONDA CIVIC TYPE R.

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

I miglioramenti apportati al design includono una presa d'aria funzionale sul cofano e un nuovo diffusore posteriore, che offrono eccellenti vantaggi aerodinamici, caratterizzando al contempo la linea sportiva della vettura. La HONDA CIVIC TYPE R è anche più bassa e più larga della HONDA CIVIC standard, con un nuovo design dello spoiler posteriore, che accentua la linea slanciata del tetto e contribuisce a migliorare le prestazioni aerodinamiche e l’aspetto grintoso della vettura.

HONDA CIVIC TYPE R vanta suggestivi interni rossi, sedili sportivi leggeri e comandi a misura di pilota, che contraddistinguono tutte le HONDA ad alte prestazioni. In aggiunta alle modalità di guida predefinite, la nuova Individual offre livelli di personalizzazione inediti che permettono di regolare su misura le caratteristiche dell’auto, come la risposta dell'acceleratore e dello sterzo. L'app HONDA Log R offre poi un monitoraggio più dettagliato e un innovativo sistema di punteggio che aiuta il pilota a migliorare le performance su pista.

Come tutte le HONDA CIVIC TYPE R, quest'ultima generazione vanta l'iconico logo H rosso ispirato allo spirito racing della Casa e risalente al 1965, quando la vettura HONDA RA272, vincitrice al Gran Premio del Messico di Formula 1, sfoggiava una livrea bianca con un sole nascente rosso sul muso. HONDA continua a spingersi oltre i limiti delle prestazioni negli sport motoristici, con la HONDA CIVIC TYPE R di ultima generazione ha recentemente stabilito un nuovo record sul giro per un'auto a trazione anteriore sul famoso circuito di Suzuka, in Giappone.

La nuov HONDA CIVIC TYPE R sarà disponibile in diverse colorazioni: Championship White, Rallye Red, Racing Blue, Crystal Black e Sonic Grey Pearls.

Sviluppata seguendo il concept di creare la Ultimate Sports 2.0, tutti gli aspetti della nuova HONDA CIVIC TYPE R sono stati riprogettati per aumentare il piacere di guida, anche attraverso il miglioramento delle prestazioni aerodinamiche. HONDA CIVIC TYPE R è più bassa di 8 mm e più larga di 90 mm rispetto a HONDA CIVIC e:HEV ed è più bassa di 13 mm e più larga di 15 mm rispetto al suo modello precedente. L'aspetto possente e ribassato è dato dai passaruota scolpiti che sporgono dai nuovi cerchi di 19" in lega leggera ad elevata rigidità, color nero opaco e con bordo invertito. Questo esclusivo set monta quattro pneumatici MICHELIN PILOT SPORT 4S 265/30R/19 con mescola speciale.

Sviluppata attraverso lo scambio di idee e informazioni tecniche con partner selezionati della rete globale di fornitori HONDA per le competizioni, tra cui il partner WTCR J.A.S. Motorsport e gli ingegneri Super GT dello stabilimento HRD di Sakura, gli ingegneri si sono concentrati sull'utilizzo della fluidodinamica computazionale (CFD) per ridurre in modo significativo la resistenza all'avanzamento. Il risultato è un netto miglioramento del coefficiente di resistenza aerodinamica rispetto alla HONDA CIVIC TYPE R di precedente generazione, un flusso d'aria più controllato e una riduzione delle variazioni di pressione sopra e intorno alla vettura.

Alcuni dettagli come i parafanghi anteriori, che presentano un grande condotto dietro la ruota, contribuiscono a ridurre la pressione all'interno del passaruota. Il flusso d'aria che fuoriesce da questi condotti viene guidato per tutta la lunghezza della vettura attraverso le minigonne laterali, prima di essere indirizzato lontano dal passaruota e dalla parte posteriore dal piccolo spoiler posizionato all'estremità delle minigonne laterali.

A questi elementi si aggiungono i passaruota posteriori più ampi, e ora completamente integrati alla carrozzeria, per una linea più filante e pulita che non influisce sul flusso d'aria verso il posteriore. La forma degli archi elimina le variazioni di pressione intorno alla portiera posteriore, offrendo al diffusore e allo spoiler posteriore un flusso d'aria più pulito.

Il paraurti anteriore, dalle linee semplici e moderne, enfatizza il design e la forma base di HONDA CIVIC e:HEV. La calandra inferiore è stata allungata e allargata per aumentare il flusso di aria verso il nuovo intercooler ad elevata capacità e i freni anteriori. Per via della sua apertura, più ampia del 10% rispetto alla generazione precedente, i fendinebbia bordati di HONDA CIVIC e:HEV sono stati sostituiti da sottili ed eleganti prese d’aria verticali, che contribuiscono a enfatizzare la larghezza dell'auto e a convogliare l'aria verso i freni anteriori.




Per favorire la gestione termica del motore HONDA VTEC Turbo DI 2.0 l, il cofano in alluminio è dotato di una presa d’aria che interagisce con l'ampia calandra inferiore, per ottimizzare il flusso d'aria e offrire un'autentica spinta verso il basso all'anteriore.

Al posteriore il design del nuovo diffusore, in combinazione con il nuovo spoiler, aumenta ulteriormente la deportanza e al tempo stesso contribuisce a eliminare la resistenza dell'aria. Lo spoiler posteriore, montato su nuovi supporti in alluminio pressofuso, è allargato e ribassato rispetto al modello precedente, per dare ancora più risalto alla nuova linea slanciata del tetto. La posizione della barra principale è stata ottimizzata con una rotazione orizzontale che ha migliorato la deportanza e ridotto la resistenza complessiva. L'alettone, posizionato sul portellone posteriore in resina, si allinea con i bordi del lunotto posteriore migliorando la visibilità dall'auto.

Anche il design dei cerchi in lega leggera di 19" è ottimizzato per massimizzare le prestazioni dei pneumatici MICHELIN PILOT SPORT 265/30R19. Grazie all'evoluzione degli elementi forgiati della Limited Edition 2021, i nuovi cerchi vantano un lineare bordo invertito in grado di aumentare la rigidità. Il loro design migliora la maneggevolezza stabilizzando la pressione di contatto della spalla interna del pneumatico in curva. Questo rende il diametro della ruota visivamente più largo.

Gli interni della nuova HONDA CIVIC TYPE R sono in grado di rendere la guida ancora più esaltante, fin dal primo momento in cui si sale a bordo. Nonostante la sua attitudine per la pista, HONDA CIVIC TYPE R mantiene gli elevati livelli di comfort e praticità che contraddistinguono la HONDA CIVIC standard.

La seduta di 8 mm più bassa rispetto alla precedente versione di HONDA CIVIC TYPE R, e all'undicesima generazione di HONDA CIVIC, massimizza le sensazioni di sportività quando ci si trova al volante. I leggeri sedili anteriori di nuova concezione offrono una posizione sicura al bacino che sostiene l'intera postura, garantendo comfort e maneggevolezza sia nella guida estrema in pista, sia nei viaggi più lunghi su strada. Il pilota può così trovare facilmente una posizione di guida naturale, per sentirsi un tutt'uno con l'auto sia alle basse che alle alte velocità.

Grazie anche al baricentro ribassato, i sedili avvolgenti sono fondamentali per trasferire un'esperienza immersiva al volante. L'intero abitacolo è progettato per massimizzare la concentrazione del pilota nei tratti più impegnativi, per tale motivo tutti i comandi essenziali sono a portata di mano e il display con le informazioni principali si trova in una posizione centrale, per mantenere sempre la visuale del pilota sulla strada da percorrere. Nonostante la posizione di guida più bassa, la visibilità del pilota è migliorata rispetto alla precedente generazione di HONDA CIVIC TYPE R

Il fascino della guida viene esaltato dall'iconica finitura interna rossa che ha contraddistinto molti modelli sportivi HONDA nel passato. I sedili anteriori sono rifiniti con un nuovo e più intenso rivestimento scamosciato ad alta aderenza, mentre quelli posteriori sono realizzati con lo stesso materiale, ma con una finitura nera a contrasto con cuciture rosse, per offrire a tutti i passeggeri un miglior livello di supporto durante la guida ad alta velocità. Il rivestimento della moquette interna è ora caratterizzato da un evocativo colore rosso, per ricordare le emozioni dei modelli HONDA CIVIC TYPE R precedenti.

Come per tutte le altre generazioni, anche la nuova vettura presenta una targa di serie unica, ora posizionata sul cruscotto anziché sulla console centrale, per sottolineare l'esclusività dell'esperienza HONDA CIVIC TYPE R. L'abitacolo è impreziosito da finiture di qualità superiore, come la console in alluminio e le bocchette di ventilazione con finitura in metallo, che non solo donano un tocco d'eccellenza, ma aiutano a ridurre i riflessi.

Anche il display completamente digitale del modello standard è stato migliorato per HONDA CIVIC TYPE R, senza però rinunciare al doppio quadrante semplice e pulito nelle modalità di guida Comfort e Sport. La modalità +R offre una grafica personalizzata che fornisce solo le informazioni essenziali per una guida orientata alla pista. Il contagiri digitale a tutta ampiezza si trova sopra la visualizzazione dei dati per la guida in pista, tra cui le temperature vitali, il cronometro e le misurazioni della forza G. Infine, la modalità Individual, introdotta di recente, consente al pilota di personalizzare il layout del display in base alle proprie preferenze.

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

HONDA CIVIC TYPE R

La nuova HONDA CIVIC TYPE R è spinta da un motore Turbo VTEC di 2.0 L a 4 cilindri, rinnovato anche grazie a una serie di tecnologie derivate dal motorsport, che migliorano la potenza in uscita, la coppia e la reattività persino rispetto alla versione Limited Edition del modello precedente.

HONDA CIVIC TYPE R

Il team di sviluppo ha riprogettato il turbocompressore per migliorarne l'efficienza. Riducendo il numero di pale del turbo e ottimizzandone la forma e il diametro, è stata ridotta l'inerzia all'interno dell'unità. La forma ridisegnata dell'alloggiamento è più piccola e compatta rispetto al suo predecessore e contribuisce all'aumento della potenza e della reattività del turbocompressore.

Un sistema di scarico diritto aumenta la portata del flusso d'aria di scarico del 13% rispetto al modello precedente, riducendo la contropressione e consentendo al motore di funzionare in modo più efficiente. L'impianto è rifinito con un backbox a tripla uscita di nuova concezione, dotato di una valvola attiva per aumentare ulteriormente il flusso dei gas di scarico. I miglioramenti apportati alla modulazione del suono migliorano anche la sensazione acustica per aumentare il coinvolgimento del pilota.

HONDA CIVIC TYPE R

La nuova vettura è dotata di un migliore controllo della temperatura grazie a un radiatore potenziato, che garantisce prestazioni ottimali e durature quando l'uso è intensivo. Questo grazie all'apertura più ampia del 48% offerta dal nuovo design della griglia e del paraurti anteriore. La nuova presa d'aria ha un diametro maggiore che consente un aumento della capacità in ingresso del 10%.

Il tutto è gestito da un nuovo sistema di controllo del motore che ora ha una fasatura dell'accensione e una regolazione del sistema VTC (Variable Timing Control) migliori per massimizzare la risposta dell'acceleratore.

Gli aggiornamenti del motore offrono nel complesso performance più elevate a giri più elevati e consumi di combustibile minori a giri più bassi, oltre al migliore rapporto peso/potenza della sua categoria. Il motore eroga 329 CV a 6.500 giri/min e una coppia di 420 Nm a soli 2.500 giri/min, che rimane disponibile fino a 4.000 giri/min, con il motore che gira liberamente fino a 7.000 giri/min. Il risultato è una HONDA CIVIC TYPE R che scatta da 0 km/h a 100 km/h in soli 5,4 s e raggiunge una velocità massima di 275 km/h.

Questo è possibile anche grazie alla trasmissione manuale a 6 rapporti che ora vanta una serie di nuove caratteristiche progettate per HONDA CIVIC TYPE R, capaci di migliorare significativamente la fluidità di cambiata. Il nuovo volano è più leggero del 18% rispetto alle generazioni precedenti, il che riduce l’inerzia e rende più reattivo il Turbo VTEC.

Il rinnovato sistema rev-match con funzione auto-blip assicura un accoppiamento perfetto dei giri in scalata contribuendo a bilanciare l'auto in ingresso curva. In tal senso, particolare attenzione è stata riservata al passaggio tra la seconda e la prima marcia. La scatola del cambio, particolarmente resistente, è ora dotata di una leva ad alta rigidità, una griglia ottimizzata e un meccanismo shift link esclusivo per HONDA CIVIC TYPE R, per migliorare la fluidità complessiva delle cambiate. Anche la sensibilità è migliorata, grazie alla rigidità della molla ottimizzata, per cambiate più veloci e un effetto più appagante.

Pur essendo la HONDA CIVIC TYPE R più potente di sempre, gli ingegneri HONDA hanno migliorato le emissioni e l'efficienza dei consumi dell'auto. Il risultato degli enormi progressi tecnologici raggiunti sono emissioni di CO2 di appena 186 g/km, con un consumo di combustibile di soli 8,2 l/100 km (WLTP).

Il passo più lungo di 35 mm rispetto alla HONDA CIVIC TYPE R precedente e la sospensione posteriore multi-link del modello base sono abbinati ad una carreggiata posteriore considerevolmente più ampia, per offrire una stabilità in curva superiore. Un risultato raggiunto attraverso numerosi test sia sull'Autobahn che al Nürburgring.

La carrozzeria, più rigida del 15% rispetto al precedente modello HONDA CIVIC TYPE R, migliora la stabilità in curva. Per aumentare la rigidità rispetto alla HONDA CIVIC TYPE R precedente, gli ingegneri HONDA hanno aumentato di 3,8 volte l'adesivo strutturale applicato in aree chiave del telaio come la paratia, l'apertura delle portiere e le torrette delle sospensioni.

Questa scelta rivela l'attenzione riservata al peso dalle squadre di sviluppo. Il cofano in alluminio della nuova HONDA CIVIC TYPE R è più leggero del 43% rispetto al pannello in acciaio del modello precedente, mentre il portellone in resina è più leggero del 20%. L'uso strategico di materiali più leggeri, associato alle migliorie strutturali, ha portato a una carrozzeria leggera che non ha però rinunciato all’elevata rigidità.

La potenza di frenata è garantita da un impianto frenante Brembo aggiornato con condotti dei freni rivisti e una nuova pompa freno meccanica. I dischi flottanti a due parti sono stati mantenuti dalla generazione precedente, per garantire prestazioni di frenata di alto livello.

HONDA CIVIC TYPE R

Grazie ad una logica di controllo EPS rivista, è stato possibile usare una barra di torsione con un diametro maggiore e una rigidità aumentata del 60%, oltre a tiranti ad elevata rigidità. Il tutto per ridurre le deviazioni indesiderate dello sterzo, in modo da diminuire il ritardo dell'input di sterzata, per un feedback e una risposta eccezionali.

La MCU (Motor Control Unit) è ripresa da HONDA CIVIC e:HEV, ma con una logica di controllo rivista. Questo ha migliorato la risposta e la stabilità complessiva, aumentando reattività e linearità del veicolo.

La nuova HONDA CIVIC TYPE R è dotata di 10 airbag, inclusi i nuovi airbag anteriori alle ginocchia, per ridurre la gravità degli infortuni durante un impatto, e gli airbag laterali per proteggere i passeggeri sui sedili posteriori.

Archivio immagini: HONDA

Commenti

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

Ecco come riconoscere il malfunzionamento della valvola EGR

Il grado termico di una candela e i parametri del motore legati ad esso

Audi adegua l'intera gamma alla normativa Euro 6 d-ISC-FCM superando il ciclo WLTP 3.0

Il funzionamento della valvola by-pass o blowby nei motori turbo, spesso definita anche valvola pop-off

Continental PremiumContact 6 e CrossContact RX per Kia EV6

2020 Ford Puma Titanium X 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV, il meglio di ogni mondo

Il motore Honda B16 e il sistema VTEC

Motori V-8: albero motore piatto vs albero motore con perni di manovella a 90° - Cross-plane vs flat-plane

Il grasso dielettrico, cos'è e perché è così importante?