Volkswagen ID. LIFE, il design degli esterni

Il design della Volkswagen ID. LIFE punta decisamente su sostenibilità e digitalizzazione. Si può subito notare come la forma plasmi il carattere di questa due volumi a cinque porte per il segmento B. Le proporzioni vigorose e le linee essenziali reinterpretano il tipico aspetto dei modelli crossover di questa classe di veicoli. La carrozzeria dalla configurazione monolitica non presenta alcuna decorazione né parte applicata, sottolineando così sin da subito la sostenibilità del concetto di vettura. La linearità strutturale degli esterni è anche il risultato della ripartizione orizzontale fra carrozzeria, superfici vetrate e tetto.

Volkswagen ID. LIFE, il design degli esterni

Volkswagen ID. LIFE, il design degli esterni

Nella realizzazione del cofano anteriore e del tetto viene utilizzato un tessuto a doppio strato con camere d'aria fissato alla carrozzeria tramite chiusure zip, che all'occorrenza può essere rimosso. Questa innovativa soluzione regala al design degli esterni della Volkswagen ID. LIFE una personalità particolare e consente di scegliere motivi e colorazioni a piacere. 

Il tetto in tessuto che si distingue per la sua struttura estremamente leggera, grazie all'uso delle camere d'aria, offre la possibilità di un'esperienza di guida open-air in stile Targa, e offre protezione dagli agenti atmosferici riducendo al contempo il peso a vuoto.

Volkswagen ID. LIFE, il design degli esterni

Sul frontale della Volkswagen ID. LIFE una superficie traslucida occupa il posto che nei veicoli convenzionali è solitamente riservato ai fari e alla griglia del radiatore. Nell'assetto diurno questa superficie ospita tre cerchi in vetro satinato e il profilo luminoso che li collega, caratteristici del marchio e reinterpretazione moderna del noto volto della Volkswagen. 

I due cerchi esterni, tagliati sul lato superiore e inferiore, emettono le luci di posizione e le luci diurne, mentre il cerchio centrale contiene il logo del Marchio illuminato. Nell’assetto notturno, invece, la superficie traslucida lascia filtrare le luci funzionali con tecnologia a LED Matrix. La parte posteriore presenta la stessa grafica luminosa del frontale. Qui la sorgente luminosa al centro di entrambi i cerchi esterni assume la funzione di luce del freno.

Volkswagen ID. LIFE, il design degli esterni

La vista posteriore della Volkswagen ID. LIFE è caratterizzata da linee orizzontali. La grafica dei gruppi ottici posteriori e la loro disposizione su un pannello retroilluminato con il logo del marchio al centro riprendono l'aspetto estetico del frontale. 

Analogamente, i contorni dalla forma trapezoidale presenti nella minigonna anteriore e posteriore e nella zona dei sottoporta rappresentano un elemento distintivo capace di sottolineare l'armonia del design. Con un vivace slancio verso l'alto, una linea caratteristica che corre al di sopra delle maniglie nella zona delle porte posteriori conferisce leggerezza nella configurazione della carrozzeria. L'aspetto della Volkswagen ID. LIFE assume così un carattere straordinariamente affascinante per un modello crossover, diventando piacevolmente discreto e rinunciando a qualsiasi decorazione superflua. 

Come il frontale chiuso, anche le maniglie delle porte integrate a filo superficie contribuiscono a ridurre la resistenza aerodinamica. Lo stesso effetto si ottiene con le telecamere che assumono la posizione e la funzione degli specchietti retrovisori esterni, fuoriuscendo automaticamente dalla carrozzeria non appena la Volkswagen ID. LIFE è pronta a partire. I cerchi in lega di 20" dal design lineare, piatto e, pertanto, anche ottimizzato dal punto di vista aerodinamico, insieme alle cornici dei passaruota dall'aspetto sobrio regalano la sensazione di una carrozzeria solida.

Archivio immagini: Volkswagen

Commenti

Articoli popolari

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

1991 Opel Calibra Turbo, 204 CV, trazione integrale e velocità massima di 245 km/h

Opel Astra, le origini del nome

Le auto realizzate dopo il Maggiolino che non furono mai prodotte in serie

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

Evoluzione della Fiat Ritmo dal 1978 al 1985

Hyundai Grandeur Heritage Series EV Resto-mod

OSRAM amplia la propria gamma con le nuove lampade OSRAM LEDriving® XTR

Haval H2: arriva sul mercato il restyling

ZF e Microsoft Cloud insieme per la digitalizzazione, la connettività, la guida autonoma e l'efficienza aziendale