Richiami: 2020 Ford Expedition, 2020 Lincoln Navigator, 2020 Ford Serie F Super Duty

Ford ha emesso alcuni richiami sia per il brand Ford, sia per il brand Lincoln. I veicoli interessati dal richiamo sono, per la precisione, il Ford Expedition del 2020, il Lincoln Navigator e i pickup della Serie F. Per chi non lo sapesse, e solo a titolo informativo, il Ford Expedition e il Lincoln Navigator sono i SUV fullsize dei due brand di Ford Motor Company. Sono costruiti sulla medesima piattaforma, ma vengono commercializzati con due obiettivi differenti. Laddove il Lincoln Navigator punta al lusso, il Ford Expedition cerca invece la massima praticità di utilizzo. La realizzazione di più vetture sulla medesima piattaforma, sebbene sia al giorno d'oggi una pratica assodata per tutti i costruttori, è sempre stato un sistema molto utilizzato dai makers americani, che talvolta si sono spinti fin troppo in questo senso, raggiungendo ottime economie di scala, ma una grande sovrapposizione di modelli.

2020 Ford Expedition.

2020 Ford Expedition e 2020 Lincoln Navigator: dettagli del richiamo

Per entrambi i veicoli, il richiamo interessa i poggiatesta del sedili posteriori e in particolare quelli del lato guida. In pratica, una delle traverse interne (della struttura del sedile) a cui è vincolato il singolo poggiatesta potrebbe presentare una saldatura non corretta e tale da non garantire, in caso di crash, la corretta tenuta da parte del poggiatesta. Al momento, Ford non è a conoscenza di incidenti in cui il sistema abbia provocato danni agli occupanti. 
Ad essere interessati dal richiamo sono 2.620 veicoli negli Stati Uniti, 159 in Canada e 19 in Messico. I veicoli interessati sono stati assemblati nello stabilimento del Kentucky. Nel dettaglio, i Ford Expedition interessati sono quelli costruiti dal 26 febbraio al 18 marzo di quest'anno, mentre i Lincoln Navigator sono quelli costruiti tra il 27 febbraio e il 16 marzo sempre di quest'anno.
I dealer Ford, una volta ricevuto il veicolo presso la propria officina, procedono ad ispezionare la parte del sedile e nel caso fosse necessario, provvedono ad una sua sostituzione. Il numero di riferimento Ford per questo richiamo è il seguente: 20C12.

2020 Lincoln Navigator.

2020 Ford Serie F Super Duty: dettagli del richiamo

In questo caso i veicoli interessati sono i pickup della Serie F in allestimento Super Duty, motorizzati con il 6.7 litri V-8 e la trasmissione 10R140. In questo caso il richiamo riguarda lo smorzatore del convertitore di coppia che non è stato temperato e potrebbe quindi fratturarsi. Ford segnala che l'eventuale rottura potrebbe causare uno stallo del motore e, in caso di rallentamento, bisognerebbe ricorrere energicamente all'uso dei freni. Una volta fermi, il conducnte può riprendere il controllo del veicolo passando la leva del cambio in Neutral o Parking. Tuttavia, Ford segnala che l'inconveniente potrebbe ripresentarsi fino a quando il dealer non interverrà per sistemare il problema. In ogni caso, il richiamo è molto circoscritto, visto che ad essere interessati sono 13 veicoli negli Stati Uniti e due in Canada. I pickup interessati sono stati assemblati negli stabilimenti del Kentucky e dll'Ohio. Il numero di riferimento Ford per questo richiamo è 20S33 e i veicoli interessati sono quelli costruiti tra il 13 febbraio e il 19 febbraio 2020 in Kentucky e il 29 gennaio 2020 nello stabilimento dell'Ohio. Ford sostituirà l'intera trasmissione.

2020 Ford F Super Duty.

Archivio immagini: Ford

Articoli popolari

La Fiat 127 e il motore 903

C’era una volta: Alfa Romeo 33 Stradale by Marazzi

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

Haval H2: arriva sul mercato il restyling

2021 - Mini Countryman

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

Akio Toyoda, il presidente di Toyota è la persona dell'anno dell'auto per il 2021

Motorsport Next - Industry Innovation and Technology Transfer Global Forum

Il simulatore Delta S3 di Ansible Motion utilizzato da Continental per lo sviluppo dei pneumatici di ultima generazione e di quelli futuri

2021 Skoda Octavia 1.5 G-TEC 130 CV DSG, ora anche a metano