Post

Le innovazioni tecniche firmate Audi

Immagine
Audi space frame, trazione quattro , proiettori Audi Matrix LED e svariati brevetti inerenti la mobilità elettrica: le innovazioni tecniche firmate Audi sono molteplici e l’elenco è destinato ad allungarsi notevolmente in futuro. Oliver Hoffmann , Membro del Board per lo sviluppo tecnico di AUDI AG , ha anticipato alcuni highlight. " Nell’era della new mobility, Vorsprung non significa solamente propensione all’eccellenza ingegneristica, design all’avanguardia ed elevata digitalizzazione. Non ragioniamo solamente in termini di veicoli. In futuro, l’attenzione sarà rivolta a soluzioni globali, in grado di spaziare dalla gestione dell’ultimo miglio all’infrastruttura di ricarica" . Nell'immagine qui sopra, l' Audi A6 e-tron concept . Con il progetto Audi DNA , Hoffmann intende porre un forte accento sulle innovazioni più tangibili, per esempio il contenimento dell’angolo di sterzata, la riduzione dello sforzo al volante e il miglioramento dell’acustica, così da offr

Bosch presenta il nuovo cavo di ricarica intelligente e flessibile

Immagine
Ricaricare le auto elettriche non è mai stato così facile: Bosch presenta il nuovo cavo di ricarica intelligente e flessibile ( flexible smart charging cable ) con tecnologia di controllo e sicurezza integrata. Durante la ricarica, con una presa di corrente a 230 volt, funziona senza il mattone di ricarica , l'ingombrante scatola di controllo in-cable con cui è colloquialmente noto. Il cavo pesa meno di 3 kg , non necessitando più dell’ingombrante scatola di controllo, il 40% di peso in meno rispetto ai cavi di ricarica convenzionali . Oltre al nuovo layout, è fornito di adattatori per prese di tipo 2 e spine domestiche . I conducenti che vogliono essere liberi di scegliere se ricaricare da una presa di corrente a casa o da una stazione di ricarica sulla strada non hanno più bisogno di un secondo cavo.  " Con questo cavo di ricarica universale, Bosch rende l'elettromobilità ancora più comoda ", ha affermato Uwe Gackstatter , Presidente della Divisione Bosch Powertr

Il pneumatico Vredestein Quatrac all-season

Immagine
Auto Zeitung , una delle principali riviste motoristiche della Germania, ha nominato Vredestein Quatrac come Miglior pneumatico all-season per il 2021. Il pneumatico, vincitore anche del premio Rapporto qualità-prezzo consigliato , ha affrontato un'agguerrita concorrenza rappresentata da altri otto prodotti della popolare categoria all-season. La rivista ha condotto un test completo dei pneumatici con misura 205/55/R16 montati su una Volkswagen Golf Mk.7 e ne ha valutato la manovrabilità e le prestazioni di frenata in una serie di prove impegnative sull'asciutto e sul bagnato in condizioni di temperature diverse. Le prove hanno inoltre valutato i livelli di comfort dei pneumatici su differenti superfici e i livelli di rumorosità, vibrazioni e durezza generati. Il team di Auto Zeitung ha testato la sesta generazione del pneumatico Vredestein Quatrac , il più recente sviluppato per il mercato di fascia media che include le family car. Nella sua recensione, Auto Zeitung ha

Opel Vectra, nel 1996 arriva la versione Station Wagon

Immagine
Prima della preferenza dei clienti verso monovolume e SUV , negli anni '80 e '90 le station wagon facevano tendenza e Opel era leader indiscussa di questo segmento del mercato europeo. Negli anni precedenti, l’immagine della station wagon aveva subito un radicale mutamento. Quella che in origine era principalmente una vettura da lavoro, era progressivamente diventata un pratico ed elegante mezzo per il tempo libero, i viaggi, gli hobby e lo sport. Una vettura spaziosa, comoda e funzionale, ma anche elegante e piacevole da guidare. Venticinque anni fa, nel 1996 , Opel Astra era da tre anni la station wagon più venduta in Europa e Opel Omega SW la preferita nel suo segmento. In questo contesto, quindi, fu logico e naturale per la casa tedesca realizzare una versione station wagon della seconda generazione di Opel Vectra , il modello intermedio tra Opel Astra e Opel Omega , da inserire accanto alle Opel Vectra berlina a due e tre volumi lanciate l’anno prima, e completare

L'esperienza digitale integrale di Audi

Immagine
Audi svilupperà un ecosistema che integri mobilità a zero emissioni e guida autonoma. La Casa dei quattro anelli mira ad arricchire l’esperienza digitale dei clienti e soddisfare le esigenze e le aspettative crescenti sul versante della new mobility. La digitalizzazione consente di ripensare ex novo l’automobile come comunemente intesa. Ruolo cruciale, in questa fase di transizione, per CARIAD , l’azienda specializzata in applicazioni digitali automotive che riunisce le competenze software del Gruppo Volkswagen . CARIAD svilupperà un sistema operativo condiviso all’interno del Gruppo, base tecnica per la guida autonoma. Parallelamente, Audi esplora nuovi modelli di business attraverso innovativi servizi di mobilità basati sull’ IoT ( Internet of Things ), lo standard di comunicazione 5G e l’intelligenza artificiale. Tecnologie che contribuiscono a rendere più efficienti i processi produttivi e la logistica.  L’industria automotive sta affrontando la più radicale delle trasformaz

ZF, il radar a medio raggio di ultima generazione

Immagine
ZF ha lanciato la nuova generazione di radar a medio raggio per supportare le funzioni avanzate ADAS di sicurezza e migliorare il sistema semi-automatico ZF coASSIST , già disponibile sulla vettura Dongfeng Aeolus Yixuan MAX in Cina . Il radar a medio raggio proposto da ZF è un radar anteriore ad alte prestazioni da 77 GHz , progettato per soddisfare i requisiti di sicurezza di 2022+ Euro NCAP 5-Star . L'immagine sopra mostra come l a combinazione del radar a medio raggio con la telecamera avanzata S-Cam 4.8 di ZF consenta un tempestivo rilevamento di pedoni e ciclisti. È scalabile in base alle esigenze degli OEM e offre tre diverse modalità operative sviluppate per assicurare migliori prestazioni di rilevamento a seconda della velocità del veicolo. Ogni modalità offre la giusta combinazione di raggio e risoluzione, regolata in base alla situazione di guida: dalla risoluzione più alta nel corto raggio alle basse velocità per supportare funzionalità quali la frenata automat

Continental SportContact 7

Immagine
Il pneumatico Continental SportContact 7  debutta con tre nuovi dettagli tecnici: un design adattivo del battistrada , che si adegua a fondi stradali asciutti e bagnati, con una sua configurazione specifica per dimensione per offrire il massimo piacere di guida su qualsiasi veicolo e la mescola BlackChili che è formulata in modo ottimizzato per adattarsi all'aderenza del profilo asimmetrico. In questo modo, Continental ha sviluppato uno pneumatico sportivo per ridefinire gli standard di prestazione e per ispirare grande fiducia nelle caratteristiche di guida. È il nuovo fiore all'occhiello dei pneumatici per autovetture. " L’obiettivo del nostro sviluppo era avere il miglior pneumatico estivo sportivo sul mercato per ogni classe di veicolo ", ha dichiarato dichiara Burkhard Wies , Responsabile Ricerca e Sviluppo Passenger Tire Replacement di Continental a livello internazionale . " Questo ha permesso di ottenere uno stile di guida molto più efficace su strada

Dalla Peugeot 905 alla Peugeot 9X8

Immagine
Da oltre 210 anni, Peugeot anticipa i cambiamenti di comportamento e apre la strada a nuove soluzioni di mobilità. Laboratorio tecnologico per eccellenza, il motorsport offre a  Peugeot  il campo di esplorazione ideale per sviluppare appieno le sue capacità innovative:  Peugeot 9X8 , la nuova Hypercar da poco svelata in anteprima mondiale all’autodromo di Monza, correrà presto nelle gare di Endurance e alla 24 Ore di Le Mans, continuerà questa lunga tradizione del Leone. Qui sopra, la nuova  Peugeot 9X8 . Trent'anni fa, nel 1991, è stata la  Peugeot 905 a portare in primo piano lo spirito pionieristico e i valori del Marchio, Exigence, Allure ed Emotion, che gli hanno permesso di superare tutte le rivoluzioni degli ultimi due secoli, industriale, tecnologica, politica, sociale, digitale e ora ambientale. Tutto ciò fa parte del DNA di Peugeot. Qui sopra, la Peugeot 905 . La grande avventura contemporanea di  Peugeot  a Le Mans e nelle gare di Endurance è iniziata nei primi anni &#

Opel festeggiava 50 anni fa la produzione di 10.000.000 di automobili

Immagine
Circa 50 anni fa, più esattamente il 6 settembre 1971 , dallo stabilimento di Rüsselsheim uscì la decimilionesima automobile Opel prodotta dal 1899. Il marchio con il Blitz colse l’occasione per celebrare l’evento in pompa magna e decise di donare una Opel Rekord C Caravan , la decimilionesima Opel , ai capi di governo dei Land federali nei quali era presente uno stabilimento Opel : Assia (Rüsselsheim), Renania del Nord-Westfalia (Bochum) e Renania-Palatinato (Kaiserslautern). Opel produsse la milionesima vettura nel 1940, 490 mesi dopo l’inizio della produzione automobilistica del marchio. Per raggiungere il secondo milione di auto prodotte furono sufficienti solo 190 mesi. Da quel momento, gli intervalli si abbreviarono sempre più. 17 furono i mesi necessari per raggiungere gli otto milioni, 16 per i nove e solo 15 per i dieci milioni. La durata sempre più breve dei periodi di tempo dimostrava la crescente democratizzazione della mobilità individuale ed era anche un segno del pr

Lamborghini e i materiali compositi

Immagine
Uno dei punti di forza della strategia di Automobili Lamborghini nella progettazione dei suoi prodotti è lo sviluppo e l’applicazione di materiali leggeri in fibra di carbonio . Le continue sperimentazioni e l’approccio innovativo hanno contribuito in oltre 35 anni a rendere la Casa del Toro un leader assoluto in questo settore. Ecco le 12 tappe di questa storia straordinaria. Qui sopra, la Lamborghini Sesto Elemento del 2010. 1983: Lamborghini avvia per la prima volta lo sviluppo e l’utilizzo della fibra di carbonio. Nel nuovo Reparto denominato Esperienza Materiali Compositi ( E.Co ), avviato grazie all’arrivo da Seattle delle conoscenze sviluppate sui primi componenti in fibra di carbonio e kevlar del Boeing 767 , nasce il primo prototipo di telaio in Carbonio della Lamborghini Countach chiamata per questo Evoluzione . È questo il primo progetto Lamborghini dove vengono utilizzati materiali compositi e primo progetto in assoluto di questo genere per una vettura stradale. 2007:

Articoli popolari

Fiat Punto GT, note tecniche sul motore

Il motore Toyota 2JZ-GTE, ancora oggi una leggenda

Opel Frontera, telaio a longheroni, trasmissione integrale e motori affermati

2021 Audi Q3 e Audi Q3 Sportback sono disponibili con nuovi allestimenti

Sovralimentazione e turbocompressori, sviluppi attuali e futuri

2020 Ford Puma Titanium X 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV, il meglio di ogni mondo

Le Volvo elettriche potranno essere ordinate solo online

Valvole di scarico a controllo elettronico

I giunti cardanici e i giunti omocinetici per impiego automobilistico

Opel Vectra, nel 1996 arriva la versione Station Wagon